50 scene memorabili della saga di Guerre Stellari 26.05.17

Scena tratta da Star Wars Episodio III

Film School Rejects ha voluto rendere omaggio a Star Wars pubblicando una classifica delle 50 scene più memorabili, girate sino a ora, nell'intera saga che coinvolge quella galassia particolarmente lontana con una speciale connessione con la Forza.

La cronologia canonica di Guerre Stellari 11.05.17

Star Wars Explained ripercorre la cronologia ufficiale della galassia di Star Wars mettendo ordine tra i contenuti delle fonti ufficiali e dell'Universo Espanso, separando la storyline del nuovo canone di Guerre Stellari nato per volontà della Disney dalla vecchia e non più ufficiale continuity ora indicata sotto il marchio di Star Wars Legends.

Il sound design di Guerre Stellari 10.05.17

Il suono è uno degli elementi che ha reso Guerre Stellari epico.
Impossibile non pensare a quello prodotto dalle spade laser, dal motore del Millennium Falcon o dell'iconico respiratore di Darth Vader.
Questo video analizza il sound design e il processo creativo che ha portato alla nascita di una vastita di suoni creati per popolare e rendere credibile una galassia lontana lontana.

O per meglio dire L'ultimo jedi 15.04.17

Pare che il titolo italiano del VIII capitolo di Guerre Stellari, Gli ultimi Jedi sia sbagliato, almeno stando a quanto ne pensa il regista Rian Johnson riguardo al dibattito numerale che ruota attorno al titolo The last jedi, nato dal fatto che jedi è un nome difettivo sia in italiano sia in inglese.

It's so funny when people started asking that. I had never even pondered that question. In my mind, (Jedi is) singular. In my mind it is.

Gli ultimi jedi 14.04.17

Le sorti di Mary Sue e compagni analizzate in 5 punti nel primo teaser del secondo capitolo della Trislogia sequel, Star Wars: Gli ultimi jedi.

La fotografia di Rogue One 04.04.17

Un'accurata analisi della fotografia di Rogue One alla luce delle scelte stilistiche e artistiche del suo direttore della fotografia, Greig Fraser.

La scena del massacro compiuto da Darth Vader in Rogue One raccontata 25.03.17

Il regista Gareth Edwards spiega come è nata l'idea di girare la scena del massacro dei soldati dell'Alleanza Ribelle, mostrando Darth Vader all'inseguimento dei piani segreti della Morte Nera, nel finale di Rogue One.

Director Gareth Edwards and his editor, Jabez Olssen, were already cutting the film together when Olssen pointed out that it needed one more shot of Vader being badass. It was four months until the movie's release date, but they decided to pitch the idea to Lucasfilm chief Kathleen Kennedy anyway. "She really loved it," Edwards says.

La spada laser che era un flash 23.02.17

È forse il flash più famoso della storia, almeno per i non fotografi, ma in pochi lo sanno. L'asta di un flash Graflex è stata usata come l'elsa della spada laser di Anakin Skywalker che Obi-Wan Kenobi consegnerà a Luke su Tatooine.

Il destino di Jar Jar Binks 20.02.17

Nel nuovo romanzo Star Wars Aftermath: Empire's End, scritto da Chuck Wendig, c'è un indizio sul destino del più famoso e odiato gungan della galassia.
Sopravvissuto all'avvento dell'Impero, Jar Jar è caduto in disgrazia. Costretto a esibirsi per le strade del suo pianeta natale Naboo con un terribile peso sulla coscienza.

"Jar Jar makin some uh-oh mistakens," the Gungan says, explaining why he isn't wanted anywhere either. "Desa hisen Naboo tink I help the uh-oh Empire." He stares into the distance, suggesting he knows more than he's saying.

Il paragrafo che mette fine alla teoria che lo voleva un Signore Oscuro dei Sith.

Il Primo Ordine colpisce ancora 23.01.17

Disney ha annunciato il titolo del secondo capitolo della Trilogia remake: The Last Jedi.

Speriamo che la trama giri attorno alla distruzione di una Morte Nera.

Guerre Stellari in un minuto 28.12.16

Star Wars accelerato a ogni colpo di blaster e condensato in un minuto da Lord Aussem, ottimo per rispolverare Episodio IV dopo aver guardato Rogue One.

Le scene mancanti di Rogue One 26.12.16

Vashi Nedomansky ha montato insieme le 46 scene tratte dai trailer di Rogue One non presenti però nella versione finale del film.

Apparently 40% of the film was reshot which leads one to believe that changes in the tone, structure and story occurred for whatever reason. The bottom line is you still have to sell and promote the final product that the paying audience will see. The trailer is the hook. It's eye candy. It's a device to entice. It can tell the whole story or just a part. There are no rules. You can give it all away or allude to something that may not actually happen. Given all the material presented for ROGUE ONE... I've highlighted the 46 shots that were presented in the trailers that for whatever reason never made the final cut.

Silent (Chewie) Night 24.12.16

Chewbacca canta Astro del Ciel. Tanti auguri!

Le interfacce grafiche in Rogue One 23.12.16

Scena tratta da Rogue One

Le interfacce utente usate dall'Impero galattico e dall'Alleanza Ribelle, mutuate dalla Trilogia Originale di Guerre Stellari e adattate dalla Blind Ltd. per Rogue One.

Una recensione di Rogue One 19.12.16

La Morte Nera esce dall'iperspazio in Rogue One

Sir, a massive signature just exited hyperspace.

Rogue One è il contenuto speciale della Trilogia Originale che ci riconcilia con il futuro decrepito, sporco e imperfetto dell'universo di Guerre Stellari.
Rogue One è un film che mette in scena la cruda drammaticità della guerra senza filtri, raccontandola con poesia attraverso le epiche gesta di singoli mossi da un disegno che li trascende.
Rogue One è il capitolo che torna a rimare con le due Vecchie Trilogie, senza plagiarle, ma perpetrandone l'epicità della narrazione che ha segnato i fan di ogni generazione con un linguaggio conosciuto, ma capace di esplorare una strada nuova nonostante un finale già scritto.

I am with the Force and the Force is with me.

Le relazioni e i legami che si intrecciano nella trama hanno una maturità che li rende credibili senza essere stucchevoli tanto da coinvolgerci emotivamente con la semplicità di un gesto o di un'affermazione.
Gareth Edwards ha tratteggiato la fine degli eroi come una conseguenza inevitabile delle loro azioni, perché non è la morte ad averli resi tali, ma il modo in cui hanno vissuto.

Make ten men feel like a hundred.

Rogue One ci regala, sulle note di Giacchino, uno dei finali più intensi, drammatici e commoventi dell'intera saga. Lo fa con una fotografia che passa dal campo che ci mostra la terrificante immensità dell'arma definitiva con la sua illimitata potenza eclissata da un ultimo gesto di compassione, al piano di un claustrofobico massacro dove anche una singola scintilla di coraggio può accendere il fuoco della speranza.

P.S.: un qualche grazie a The Clone Wars.

Hoshino una storia di Star Wars 02.11.16

Hoshino, diretto da Stephen Vitale, è un cortometraggio ispirato all'universo di Guerre Stellari che racconta la storia della maestra jedi Ko Hoshino e del suo viaggio attraverso la comprensione delle vie della Forza.

Guerre Stellari in 4K 19.10.16

Un gruppo di impallinati di Star Wars sta provando a restaurare in 4K Guerre Stellari Episodio IV: Una Nuova Speranza, il primo capitolo della Trilogia Originale, in tempo per il 40° anniversario della sua uscita cinematografica.

Simply put, we are restoring the original, theatrical version of Star Wars in 4K. Using multiple 35mm prints, scanned at 4K, cleaned at 4K, and rendered at full 4K UHD 4096x1716 resolution. To be clear, this is not simply an upscale of any other source, this is all to be done natively in 4K from 35mm sources. The only exception to this rule is when we don’t have a particular frame available, in that case either an upscale of the Silver Screen Edition, or the official Bluray will be used.

Il secondo trailer di Rogue One 13.10.16

Save the Rebellion. Save the dream.

Una storia di Guerre Stellari 12.08.16

Il trailer di Rogue One in quella galassia molto lontana dove anche i buoni hanno un lato oscuro.

Rogue One in lavorazione 19.07.16

Il teaser del making of di Rogue One presentato alla Star Wars Celebration 2016.

Tutto Star Wars in un'unica lunghissima infografica 25.05.16

Star Wars infografica

L'intero Guerre Stellari Episodio IV: Una Nuova Speranza raccontato con un'unica lunghissima e iper dettagliata infografica.

La Marcia Imperiale suonata dalle Harp Twins 30.04.16

La cover di Camille e Kennerly Kitt, le gemelle con l'arpa, della Marcia Imperiale di Guerre Stellari.
C'è anche il medley di Star Wars; per gli adepti della Forza naturalmente.

Rogue One. Un trailer di tanto tempo fa in una galassia lontana, lontana 07.04.16

C'è più epicità nel primo trailer di Rogue One (A Star Wars Story) che nell'intero Episodio VII. Forse ci siamo. Forse questa volta siamo davvero tornati a casa.

La minaccia fantasma con meno Gungan e nessun accenno ai Midichlorian 23.03.16

La minaccia fantasma rimontata per correggerne i difetti di sceneggiatura e regia.

Here's a brief listing of the edits:
- Nemoidian and Gungan voices are re-vocalized with alien dialect and subtitled.
- Journey to Gungan underwater city removed
- Jar Jar is now a useful character instead of an annoying tag-along
- Nemoidians are much more devious and less cowardly
- Childish Battle Droid dialog removed
- Queen Amidala's voice is pitch-shifted back to her normal pitch. (Still could not remove her horrible British accent)
- Naboo pilot Ric Olié's endless plot exposition removed when appropriate
- Midichlorian references removed
- Anakin immaculate conception removed
- All fart and poop jokes removed
- Anakin is edited to be a more deliberate hero instead of an accidental one.
- Removed as many "Yippe!" and "Whoa!" and "Whee!" exclamations as possible.
- Removed the two headed pod race announcer
- Shortened the podrace intro scene and tightened the whole race for more tension
- Removed the entire sequence of trying to capture the Viceroy at the end.

Al netto di questa edizione rimontata c'era già chi pensava che Episodio I non fosse interamente da buttare.

L'origami di Darth Vader 07.03.16

Realizzare un origami di Darth Vader (spada laser non inclusa) con la guida passo passo dell'artista Tadashi Mori. Per esperti.

Storia del Millennium Falcon 02.03.16

Il Millennium Falcon di Star Wars

La genesi dell'iconico cargo corelliano dai primi schizzi a matita su un quaderno al design definitivo che ha fatto la storia del cinema.
La lunga storia del Millennium Falcon raccontata in dettaglio e senza tralasciare alcun disegno su Kitbashed.

Pura ispirazione.

The Millennium Falcon underwent a long and arduous number of conceptual iterations before its final iconic shape emerged; the one we now once again see blasting its way across the big screen. In fact it wasn't even known by its famous name until well into production, having up until then gone under the much mundane moniker: Pirate Ship.

The myth goes that the final design, perhaps best described as a 'mandible'd saucer' was inspired when George Lucas saw a burger with a bite taken out of it, and pinned an olive to its side.

There are variations of that story but the gist remains the same and much like the dog-as-copilot origin story of Chewbacca it's compelling enough that it will likely stay around as part of Star Wars lore forever.

I hate that story, because it makes no sense.

First of all, who eats burgers with olives? No one, and certainly not George Lucas, born and bred on Americana. Secondly a circle with a circle subtracted would look nothing like the Falcon! But most importantly, that's rarely how inspiration or design works.

I've begun this essay only to abandon it due to lacking connective tissue a number of times over the years. Late last year I thought I had found a missing piece when I linked a Moebius comic and a Joe Johnston quote together — his favorite ship is from The Long Tomorrow (Sep 1976) — only to find that the timeline couldn't match up properly (such disappoint).

The Falcon's conceptual development has always intrigued me exactly because certain creative decisions don't seem to easily fit together. I've researched this subject extensively over the course of years, and it's only now I can finally start to eek out some sort of sensible process.

With that in mind, this then is The Complete History of the Millennium Falcon — although I don't cover production in detail, nor INT. PIRATE SHIP, maybe that will be a later addition — or as I like to call it: How I Started Worrying and Lost My Mind Completely Over a Fictional Spaceship Someone Please Do Something Send Help Why Are You Still Reading Someone Do Something.

C'è una data per Star Wars: Episodio VIII 20.01.16

L'ottavo capitolo di Guerre Stellari, scritto e diretto da Rian Johnson, ha una data di uscita. 15 dicembre 2017.

Poco meno di due anni sollevare il velo sul legame che lega Rey alla famiglia Skywalker. Stringere i denti.

La versione acustica di Yub Nub 20.01.16

La compianta canzone ewok che celebrava tra le foreste giganti della luna boscosa di Endor la vittoria dell'Alleanza Ribelle sul malvagio Impero Galattico alla fine di Star Wars: Il ritorno dello jedi, poi cancellata durante la grande purga della rimasterizzazione digitale voluta da George Lucas, ritorna nella splendida versione acustica di Chris Nandor.

Kylo Ren boss in incognito 17.01.16

Lo sketch del Saturday Night Live con il wannabe villain del settimo capitolo di Guerre Stellari, Kylo Ren interpretato da Adam Driver, nella parte di Undercover Boss (Boss in incognito). È talmente geniale da essere a tutti gli effetti uno spoiler del film.

Gli effetti speciali di Star Wars: Il risveglio della Forza 15.01.16

L'attento bilanciamento tra CGI ed effetti speciali tradizionali. Ecco come è nato il settimo capitolo di Guerre Stellari nell'intervista a Roger Guyett, VFX supevisor alla Industrial Light & Magic.

We could be flattered by the benign dismissal of a massive piece of work. It's flattering that people want to believe what they see. If we managed to achieve that, then we've succeeded. But 2,100 of the 2,500 shots in the film had digital effects. Hundreds of people [digital effects artists] worked on the show.

In the first Star Wars, when people watched the X-wing flying down the trench, did audiences think that was really happening? Did they believe it was a real X-wing flying? A model of an X-wing flying? What was their understanding of how real that was? Was it more real because the model was part of our world? Is that what people mean by real, a tactile thing? These are philosophical questions that you have to consider when you're doing a visual effects movie.

Riempire i buchi nella trama di Star Wars: Il risveglio della Forza 13.01.16

Non è passato inosservato l'eccessivo ricorso alla mistery box nel settimo capitolo di Guerre Stellari, diretto da J. J. Abrams. Per tirare le fila e cercare di approfondire i (troppi) punti lasciati all'immaginazione dello spettatore ci viene in aiuto la novelizzazione del film, che per comodità Hitfix ha raccolto in una lista di 45 (quarantacinque) spiegazioni efficaci e piccole differenze qua e là.

È tutto spoiler, attenzione.

#4: Starkiller Base did not originally drain the sun, it was powered by dark matter.
One of the few head scratchers in "The Force Awakens" was how the Starkiller base actually worked. Was it draining one sun after another and then moving on? How did it shoot a beam across the galaxy in real time? Why did it turn INTO a sun at the end (other than the visual metaphor of the light triumphing over the dark?) Turns out, it was never supposed to be powered by the sun. Situated in one place, messing with science they didn't understand, the First Order was harvesting dark matter to power their weapon. As the matter congealed to be sucked into the core, the light was supposed to dim. Then, using more science they barely understood, they beamed the concentrated dark matter THROUGH the galaxy instead of across it. Basically they were ripping holes in time/space. Oh! And the target didn't explode originally. It turned into a tiny sun.

#5: Snoke might have wanted to kill Rey, not train her.
When Ren admits his failure to probe Rey's mind, Snoke senses his apprentice has compassion for this girl. Hoping to teach Ren a lesson and remind him of the power of the Dark Side, Snoke demands Kylo Ren bring the girl to him. It definitely .sounds like he planned to make an example of her, not train her.

#8: There was a whole scene on Jakku that explained how Poe got off-planet.
And it's a shame it was cut as it focuses on showing off Poe's skills as a pilot, even when flying a piece of junk land skiff. Poe is rescued by a Jakku denizen named Naka Iit — of an alien species called the Blarina. The species customs include helping the mad to accrue good karma, so Naka assists the clearly insane human spouting off about fighting against the First Order.

#19: The Resistance had no idea Starkiller Base existed.
This is extrapolated on quite a bit. Snoke's decision to destroy the New Republic is about flushing out the Resistance. Utter annihilation of the enemy is a mere side effect. Snoke knew using the weapon would give away the base's location. The Resistance would then send a reconnaissance team to scout the place and the First Order could follow the scouts back to the Resistance HQ and destroy them once and for all. While this is what happens in the movie, the motivations are a bit murkier.

#22: He also cracked open something in Rey's mind.
One of the advantages of a book is internal narration. When Ren attempts to retrieve the map from Rey's brain he senses something weird within her mind. Not resistance, but a barrier. Probing at it is what causes Rey to suddenly find herself — with no provocation – inside Ren's mind. Now this is just speculation, but it certainly sounds like someone had walled off Rey’s Force sensitivity and Kylo Ren accidentally broke down the wall.

#23: Han hadn't seen Kylo Ren/Ben since he became an adult.
When Ben removes the helmet of Kylo Ren, Han Solo is shocked by how grown-up his son looks as he hasn't seen him since he became an adult. This lends credence to the theory that Snoke seduced a teenaged Ben to the Dark Side. Speaking of which, Leia knew Snoke was trying to get his claws in her son since he was a child and never told Han until right before the Starkiller mission.

#25: Leia and Rey have more interaction.
Sometime between Rey's arrival at the Resistance base and her mission to return the lightsaber to Luke Skywalker, Leia and Rey had a heart-to-heart about Kylo Ren. Leia fears sending Rey off to Luke because the last time she did that, it all went sideways. Leia is much more motherly and tender towards Rey in their interactions in the book.

#36: She struggles with the Dark Side almost immediately.
Rey might look serene as she finds the Force and battles a badly injured Kylo Ren, but she is fighting with rage. After beating down her opponent, a voice inside her encourages her to kill him. She rejects the notion, but is still struggling with herself when the rift opens up and separates the two of them.

E naturalmente grazie allo script originale.

Luke Skywalker Immediately Knows Who Rey Is and Why She Is Here. The script describes Luke Skywalker as being older now, with white hair and a beard. It says that he looks at Rey with a "kindness in his eyes, but there's something tortured, too." Most interestingly, it says that Luke "doesn't need to ask her who she is, or what she is doing here." Does this mean that he knows Rey is his child? Or does this mean that he knows because of the Force? The script only adds that "his look says it all."

Kylo Ren Is Horrified By His Actions. The script gives us some internal insight into Kylo Ren after he just killed his father Han Solo. The screenplay notes that "Kylo Ren is somehow WEAKENED by this wicked act," noting that he is "horrified" and his "SHOCK is broken only when" Chewbacca cries out in agony.

Quando Calvin e Hobbes incontrano Guerre Stellari 07.01.16

Rey e BB-8 disegnati come Calvin and Hobbes

Darth Vader e Kylo Ren disegnati come Calvin and Hobbes

I personaggi del nuovo Star Wars: Il risveglio della Forza ritratti da Brian Kesinger nello stile delle strisce di Calvin and Hobbes di Bill Watterson.
La Forza a sei pollici dallo Yukon.

Il trailer a basso costo di Star Wars: Il risveglio della Forza 04.01.16

Budget Videos ha ricreato a basso costo il trailer, il terzo per la precisione, di Star Wars: Il risveglio della Forza. Il risultato è notevole e la doppia giravolta del finto-Finn è geniale.

George Lucas dopo Guerre Stellari 31.12.15

Lucas racconta la sua decisione di abbandonare Star Wars per guardare altrove. Una scelta sofferta come ogni rito di passaggio.

Kylo Ren, l'emo 28.12.15

Dad the wookiee used all my Garnier Fructis.

L'account parodia su Twitter del nuovo, adolescente, villain di Guerre Stellari interpretato da Adam Driver.

Leo Ortolani ha visto Star Wars: Il risveglio della Forza 26.12.15

La recensione (contiene spoiler) su Star Wars: Il risveglio della Forza disegnata da chi non ha bisogno di presentazioni.

Leo Ortolani ha visto Star Wars: Il risveglio della Forza

Leo Ortolani ha visto Star Wars: Il risveglio della Forza

La teoria sul mistero di Star Wars: Il risveglio della Forza 18.12.15

Leggete questo post a vostro rischio e pericolo. Contiene spoiler.

C'è un momento ne Il risveglio della Forza in cui anche lo spettatore più disattento e a digiuno dell'intero universo narrativo di Guerre Stellari si ritrova spiazzato. L'attimo in cui si percepisce la straordinaria, repentina e apparentemente immotivata connessione di Rey con la Forza.
C'è una teoria che prova ad anticipare quanto verrà rivelato nei prossimi episodi sul passato segreto di Rey e sul suo destino di potenziale jedi attraverso i suoi legami di parentela.

Una spada laser fatta di fiamme 17.12.15

O una fiamma ossidrica a forma di lightsaber.

Ora come allora. Star Wars: Il risveglio della Forza 17.12.15

Harrison Ford Mark Hamill e Carry Fisher nel 1979 e nel 2015

Leggete questo post a vostro rischio e pericolo. Contiene spoiler.

In quella galassia lontana, lontana dove ciclicamente ogni 30 anni i mondi periferici perdono memoria degli jedi relegandoli a mito, una nuova, seppur familiare, minaccia incombe.

Il risveglio della Forza vi terrà incollati alla poltrona. Intrattenimento puro, un futuro vecchio e polveroso, droidi restii a condividere informazioni, la Forza, apocalittiche armi di distruzione di massa, vecchi eroi e nuovi amici.
L'essenza di Guerre Stellari confezionata elegantemente per essere rivenduta a quelle generazioni ansiose di assaporare l'esperienza diretta di un evento di cui hanno sempre sentito parlare. Per i millennial un nuovo sfavillante inizio in un universo sconfinato di avventure. Per la vecchia guardia un dejavù che si farà amare come una madeleine proustiana dal sapore di dolci ricordi.
Disney e J. J. Abrams non hanno voluto rischiare passi falsi. Nessun salto nell'iperspazio dell'incertezza, nessuna svolta improvvisa tra le nebbie di Dagobah. Ogni singola scena è un archetipo di Star Wars, tutto è cliché del mito, tanto da rasentare il remake di Una nuova speranza o i più lealisti direbbero da rendere omaggio alla ciclicità narrativa che risale ai poemi epici.

Il moderno villain in divenire è un nano di fronte all'ingombrante iconico e titanico ricordo di Darth Vader, ma come per il giovane Anakin il suo cammino verso il Lato Oscuro e il rapporto con il suo mentore e padrone è appena incominciato e non c'è dubbio che la narrazione del suo conflitto interiore potrà riservare nel futuro della trilogia solo nuovi colpi di scena. Così sarà anche per l'eroina dal passato ignoto con l'intrigante capacità di entrare in connessione con la Forza tipica di uno jedi (o di un padawan).

In Star Wars il climax è frutto del destino. Tutto è predestinato come in una profezia che si autoadempie. In questo Il risveglio della Forza non fa eccezione. Il triste fato già scritto, per convenienza, era stato solo rimandato. Di tre decadi circa.

La morte, la vita, la speranza, l'angoscia, un passaggio di consegne tra generazioni. È un risveglio dell'avventura più genuina che lascerà il segno nel bene e nel male.
Con questo capitolo la transizione ora è alle spalle che esca un nuovo (qui mi prendo un attimo per porre l'accento su nuovo) e più avvincente affresco.

Guerre Stellari è tornato a casa. Dopo il reboot.

Il primo spoiler su Star Wars: Il risveglio della Forza è alla prima 15.12.15

John Boyega Finn di Star Wars con un guanto nero

Ogni trilogia ha il suo guanto alla mano della spada. Finn (John Boyega) non fa eccezione.

Nuove scene di Star Wars: Il risveglio della Forza rivelate dal trailer cinese 11.12.15

Il trailer cinese di Episodio VII svela nuove scene del film più atteso dell'anno.

Che l'Attesa sia con noi.

6 motivi per cambiare giudizio su Star Wars: La minaccia fantasma 03.12.15

Daily Dot racconta perché Episodio I, considerato da una vasta maggioranza di fan il capitolo peggiore della saga, è invece il film più sottovalutato di tutto il franchise analizzandone i 6 punti di forza: i personaggi di Padmé, Qui-Gon, Darth Sidius e Darth Maul, le nuove orchestrazioni di John Williams, uno sguardo più ampio sulla galassia di Star Wars, gli jedi prima della caduta, il duello con le lightsaber e ovviamente Anakin Skywalker.

Jar Jar Binks il Sith 02.12.15

La teoria che vorrebbe Jar Jar Binks come il più potente signore dei Sith dell'universo di Guerre Stellari capace di manipolare sia il consiglio dei Jedi sia l'intera Repubblica, compreso il senatore Palatine, spiegata in dettaglio in un video.

Star Wars secondo Alan Moore 27.11.15

Quando Alan Moore si dedicò ai fumetti di Guerre Stellari negli anni '80.

Lo spoiler che tutti aspettavano su Star Wars: Il risveglio della Forza 25.11.15

Intervistato da Jimmy Kimmel, J. J. Abrams ha rivelato la prima parola pronunciata nel VII episodio della saga di Guerre Stellari.
This, che poi è anche l'anagramma di Sith.

L'easter egg di Google per Star Wars 25.11.15

Mentre decidete di abbracciare il Lato Chiaro della Forza o cedere al Lato Oscuro, provate a cercare "a long time ago in a galaxy far far away", memorabile incipit di Guerre Stellari, su Google: vi si aprirà una particolare versione della pagina con l' effetto a scorrimento tipico dei titoli di apertura di ogni film della saga.

J. J. Abrams, i sith, gli jedi e la Forza 10.11.15

L'intervista fiume di Wired al regista del VII episodio di Guerre Stellari, J. J. Abrams.

We wanted to tell a story that had its own self-contained beginning, middle, and end but at the same time, like A New Hope, implied a history that preceded it and also hinted at a future to follow. When Star Wars first came out, it was a film that both allowed the audience to understand a new story but also to infer all sorts of exciting things that might be. In that first movie, Luke wasn't necessarily the son of Vader, he wasn't necessarily the brother of Leia, but it was all possible. The Force Awakens has this incredible advantage, not just of a passionate fan base but also of a backstory that is familiar to a lot of people. We've been able to use what came before in a very organic way, because we didn't have to reboot anything. We didn't have to come up with a backstory that would make sense; it's all there. But these new characters, which Force is very much about, find themselves in new situations—so even if you don't know anything about Star Wars,you're right there with them. If you are a fan of Star Wars, what they experience will have added meaning.

Le nuove scene di Star Wars: Il risveglio della Forza nel trailer internazionale 06.11.15

C'è un nuovo trailer internazionale di Guerre Stellari Epidodio VII con alcune scene inedite e ancora una volta non compare Luke Skywalker.

E se fosse Jar Jar Binks la vera minaccia fantasma? 03.11.15

Su Reddit l'ipotesi che ribalta la concezione che tutti gli appassionati di Star Wars si sono fatti su Jar Jar Binks. Lo sciocco e sgraziato gungan in realtà sarebbe un abile politico, un potente guerriero grazie alla sua connessione con la Forza e un manipolatore eccellente. La mente dietro agli intrighi narrati negli episodi I, II e III; così capace da influenzare anche gli eventi futuri, terza trilogia compresa.

Here I will seek to establish that Jar Jar Binks, far from being simply the bumbling idiot he portrays himself as, is in fact a highly skilled force user in terms of martial ability and mind control.

Furthermore, I assert that he was not, as many people assume, just an unwitting political tool manipulated by Palpatine-- rather, he and Palpatine were likely in collaboration from the very beginning, and it's entirely possible that Palpatine was a subordinate underling to Binks throughout both trilogies.

And finally, given the above, I will conclude with an argument as to why I believe it is not only possible, but plausible that Jar Jar will make a profound impact on the upcoming movies, and what his role may be.

Il trailer della Forza 20.10.15

Infine ci siamo. L'ultimo trailer di Star Wars: Il risveglio della Forza. Possa lo spirito di Lucas aver vegliato su J.J.

La locandina di Star Wars: Il risveglio della Forza 19.10.15

Semplicemente epica.

Nell'attesa che ci separa dal vedere il ritorno di Guerre Stellari sul grande schermo, ecco come ci eravamo lasciati. Più il bonus di Drew Struzan.

50 curiosità su Star Wars che forse non conoscete 15.10.15

50 fatti quasi sconosciuti sulla realizzazione di Guerre Stellari, la maggior parte tratti da quella fonte inesauribile che è How Star Wars Conquered the Universe di Chris Taylor.

Guerre Stellari in rima 10.09.15

Le due trilogie di Star Wars, prodotte da George Lucas, come rime di una stessa poesia.
Il supercut di Pablo Fernández Eyre mette a confronto le scene della trilogia originale con il loro eco. Una narrazione visiva diretta per risultare familiare nel passaggio tra le generazioni.

Il risveglio della Luna Laser 05.09.15

La saga di Guerre Stellari ridoppiata e con una nuova colonna sonora a cura di Auralnauts, a partire da Episodio IV: Una nuova speranza.

Il droide astromeccanico che tutti vorranno per Natale 04.09.15

L'abbiamo visto. L'abbiamo desiderato. Abbiamo provato a costruircelo da soli in casa.
Ora Sphero produrrà BB-8, il nuovo droide astromeccanico della saga di Guerre Stellari, per il resto d noi. In arrivo per Natale.

Il vigore della Forza 28.08.15

La Forza si risveglia e non ha età. Guerre Stellari attraverso generazioni di fan uniti dalla stessa, immutata, sensazione di meraviglia.

La locandina della Forza 17.08.15

Poster di Star Wars The Force Awakens

Drew Struzan, l'iconico artista che ha realizzato alcuni tra i poster più celebri della storia del cinema da Indiana Jones a Blade Runner, da Guerre Stellari a La Cosa, da Rambo a Ritorno al futuro, è tornato a dipingere la saga cinematografica che più di ogni altra ha colpito l'immaginario collettivo.
Questa è la locandina di Star Wars: Il risveglio della Forza presentata al D23 Expo.

L'influenza di Guerre Stellari 12.08.15

L'influenza di Guerre Stellari in infografica

L'influenza dell'universo di Star Wars sul cinema e le serie tv in un'infografica.

The Twelve Parsec Stare 09.08.15

The Twelve Parsec Stare è il tributo spaghetti western a Boba Fett, l'iconico cacciatore di taglie di Guerre Stellari.

La principessa, la canaglia e il giovane contadino 02.08.15

Copertine dei nuovi libri dedicati alla trilogia di Guerre Stellari

A settembre usciranno tre nuovi libri, editi dalla Lucasfilm, che ripercorreranno la Trilogia originale di Guerre Stellari, scritti da altrettanti autori di bestsellers per ragazzi e adolescenti: Star Wars: A New Hope The Princess, the Scoundrel and the Farm Boy di Alexandra Bracken, Star Wars: The Empire Strikes Back So You Want to Be a Jedi? di Adam Gidwitz e Star Wars: Return of the Jedi Beware the Power of the Dark Side! di Tom Angleberger.

Tutte le modifiche subite dalla trilogia originale di Guerre Stellari 01.08.15

Marcelo Zuniga ha raccolto ogni singola modifica che negli anni George Lucas ha apportato alla sua trilogia originale di Star Wars. Non si parla solo di CGI, ma anche di dialoghi e testi.

Il buono, il brutto, il cattivo in una galassia lontana, lontana 22.07.15

La parodia del capolavoro di Sergio Leone Il buono il brutto il cattivo girata nell'universo di Guerre Stellari con Han Solo nella parte del Buono, Boba Fett in quella del Cattivo e il Brutto Greedo.

Il giovane Han Solo 08.07.15

StarWars.com ha annunciato l'uscita nelle sale per il 2018 del secondo film della serie Star Wars Anthology, le pelliche tematiche su singole vicende e personaggi dell'universo di Guerre Stellari che verranno inaugurate a partire dal 2016 con Rogue One.
Il film, diretto da Chris Miller e Phil Lord, racconterà la genesi del più amato contrabbandiere della galassia, Han Solo.

"This is the first film we've worked on that seems like a good idea to begin with. We promise to take risks, to give the audience a fresh experience, and we pledge ourselves to be faithful stewards of these characters who mean so much to us. This is a dream come true for us. And not the kind of dream where you're late for work and all your clothes are made of pudding, but the kind of dream where you get to make a film with some of the greatest characters ever, in a film franchise you’ve loved since before you can remember having dreams at all."

The screenplay is written by Lawrence Kasdan and Jon Kasdan. Kathleen Kennedy, who will be producing, says she can't wait to discover what’s in store from these two extraordinary teams of directors and writers.

I 6 film di Star Wars visti contemporaneamente 16.06.15

I sei film che compongono le attuali due trilogie di Guerre Stellari sovrapposti. L'effetto è notevole.

Ackbar's Eleven 13.06.15

Ocean's Eleven in una galassia lontana, lontana.

Non guarderete mai più questi film allo stesso modo 10.06.15

10 teorie alternative e intriganti che riscrivono, cambiandone la prospettiva, alcuni tra i film (e una serie TV) più iconici: Il grande Lebowski, Ricomincio da capo, Gli Incredibili, Aladdin, Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato, Grease, Doctor Who, Blade Runner, E.T., Star Wars, Indiana Jones, Brazil, Le avventure del barone di Munchausen, I banditi del tempo.

The Carbonite Maneuver 14.05.15

Il trailer del perfetto crossover tra Star Trek e Star Wars, The Carbonite Maneuver.

Tutti i suoni di Guerre Stellari 13.05.15

Il supercut di Rishi Kaneria che raccoglie tutti i suoni presenti nella trilogia originale di Star Wars.

In 1977, with the release of "Star Wars: A New Hope," Ben Burtt introduced a new lexicon of sounds into our aural vocabulary.
This video is a celebration of those iconic sounds that have been rattling around my head since childhood and that have since become ingrained in our collective pop culture psyche.

Un Millennium Falcon da 10.000 mattoncini Lego 12.05.15

Un Millennium Falcon da 10.000 mattoncini Lego

Titans Creation ha realizzato una perfetta replica in scala del cargo correliamo YT-1300 di Han Solo, a misura di omini Lego, utilizzando 10.000 mattoncini.

Ralph McQuarrie, l'uomo che disegnò Guerre Stellari 04.05.15

Ralph McQuarrie, Star Wars Concept Artist: Tribute to a Master è un documentario in cinque parti che ripercorre il processo creativo che rese reale l'immaginario fantascientifico di Guerre Stellari attraverso le straordinarie tavole di Ralph McQuarrie.

I poster di Guerre Stellari 04.05.15

Un poster di Guerre Stellari

Star Wars Art: Posters è il libro degli autori e artisti Drew Struzan e Roger Kastel che raccoglie una collezione di poster, stampe in edizione limitata e locandine di Guerre Stellari realizzate in tutto il mondo. Il libro è il quinto della serie Star Wars Art curata da George Lucas.

L'evoluzione dei caschi in Guerre Stellari 04.05.15

L'evoluzione dei caschi di Guerre Stellari

Un'infografica mette a confronto le similitudini e l'evoluzione dei caschi, usati dai mandaloriani e dai commando repubblicani fino agli Stormtrooper imperiali, nell'universo di Guerre Stellari.

Le nuove inquadrature di Star Wars 21.04.15

Il teaser di Star Wars: The Force Awakens rivela le cinque tecniche di ripresa che rinnoveranno il linguaggio cinematografico di Guerre Stellari.

One of the great pleasures of the new Star Wars: The Force Awakens trailer is seeing a new director inject his own flourishes into an already visually distinctive series. The Star Wars visual catalog has a few staples that have stayed consistent throughout the series: think transitional wipes and pilot POV shots. Unfortunately, the prequels saw George Lucas expand the toolset with a lot of uninspired tricks: slow zooms on wide shots, Barbara Walters glow, and a stubborn use of a locked-down camera.

From the looks of the new Star Wars trailer, J.J. Abrams and his cinematographer, Dave Mindel, seem to be trading out the bad visual trademarks and replacing them with some of their own. Here are some examples of what we might be able to expect from Abrams' visual take on the galaxy.

Tutti i personaggi di Star Wars in un supercut 20.04.15

Ogni personaggio apparso nelle due trilogie di Guerre Stellari in un supercut realizzato da Glenn O Neill.

Un droide astromeccanico BB-8 fatto in casa 20.04.15

Ecco come utilizzare uno Sphero in modo creativo per costruirsi in casa una versione mini del droide astromeccanico già più amato della galassia.

Dietro le quinte di Guerre Stellari 18.04.15

Il primo documentario dedicato a Guerre Stellari andò in onda sulla ABC nel 1977, ad appena pochi mesi dall'uscita del blockbuster nelle sale cinematografiche. The Making of Star Wars contiene un'ora di imperdibili riprese per gli amanti di Star Wars.

Rotolare come un droide astromeccanico 17.04.15

Il nuovo droide astromeccanico BB-8, protagonista del settimo capitolo di Guerre Stellari, si è presentato sul palco della convention Star Wars Celebration.

Giroscopi, giroscopi ovunque.

Chewie siamo a casa 16.04.15

Il nuovo teaser di Star Wars: Il risveglio della Forza. Nervi saldi.

Nel frattempo in una galassia molto più vicina Twitter ha introdotto delle nuove emoji speciali per celebrare Guerre Stellari.

L'edizione digitale di Star Wars 07.04.15

Disney rilascerà a partire dal 10 aprile l'intera saga di Guerre Stellari per la prima volta in edizione digitale, in HD e comprensiva di contenuti speciali.
I preordini sono già disponibili su iTunes, Amazon Instant Video, Xbox Video, Google Play e altri servizi.

Nel frattempo l'arrivo nelle sale italiane di Star Wars Episodio VII verrà anticipato al 16 dicembre in anteprima mondiale.

Star Wars TIE Fighter 25.03.15

TIE Fighter è uno splendido corto d'animazione, realizzato da Paul Michael Johnson e ambientato nell'universo di Star Wars, su una battaglia spaziale tra l'Alleanza Ribelle e l'Impero vista dalla prospettiva degli imperiali; ispirato all'omonimo videogioco della metà degli anni '90.

I prossimi film di Guerre Stellari 12.03.15

Star Wars Episode VIII uscirà nelle sale 40 anni e un giorno esatti dopo A New Hope, il 26 maggio 2017. Scritto e diretto da Rian Johnson.
Disney ha annunciato anche il primo film del franchise Guerre Stellari fuori numerazione. Lo spin-off Rogue One.

Rogue One is the title for the first film in a unique series of big-screen adventures that explores the characters and events beyond the core Star Wars saga. Rogue One will be directed by Gareth Edwards (Monsters, Godzilla) and written by Oscar nominee Chris Weitz (Cinderella, About a Boy, Antz). The first actress cast is Felicity Jones, who garnered an Academy Award nomination and critical acclaim for her performance in The Theory of Everything. The idea for the story of Rogue One came from John Knoll, an Academy Award-winning visual effects supervisor and chief creative officer at Industrial Light & Magic. He will executive produce along with Simon Emanuel (The Dark Knight Rises, Fast & Furious 6) and Jason McGatlin (Tintin, War of the Worlds). Kathleen Kennedy and Tony To (Band of Brothers, The Pacific) are on board to produce and John Swartz (Star Wars: The Force Awakens) will co-produce. The film starts shooting this summer in London and is due for release on December 16, 2016.

Le Guerre Stellari viste dai droidi 02.03.15

Disney è pronta a lanciare una nuova mini serie tv, composta da 5 episodi, che andrà in onda su Diseny XD. Giusto in tempo per l'uscita al cinema del nuovo capitolo della saga, Star Wars: The Force Awakens.
Lego Star Wars: Droid Tales ripercorrerà le due trilogie, dalle Guerre dei Cloni all'Alleanza Ribelle, viste attraverso la prospettiva dei due droidi più amati della galassia, C-3PO e R2-D2 in versione minifigure Lego.

La vita dentro Jabba the Hut 08.02.15

Il corto documentario di Jamie Benning sulla realizzazione e l'animazione del pupazzo da una tonnellata più famoso della storia del cinema, Jabba the Hutt. L'anatomia, i burattinai e la presenza scenica del possente criminale della saga di Guerre Stellari.

Il suono di quando qualcosa va storto con l'hyperdrive del Millenium Falcon 14.12.14

In un video degli 1980 Ben Burtt, progettista del suono di Guerre Stelleri, racconta come è stato creato l'iconico e ricorrente effetto sonoro del malfunzionamento all'hyperdrive del Millenium Falcon.

Le API di Guerre Stellari 11.12.14

SWAPI (acronimo di Star Wars API) è un nuovo servizio web che utilizza un'interfaccia RESTful per restituire JSON con informazioni e dettagli su qualunque pianeta, astronave, personaggio, specie o veicolo presente in Guerre Stellari.
La possibilità offerta è quella di trasformare potenzialmente Star Wars da un franchise a un genere, accessibile a chiunque voglia cimentarsi nella narrazione di avventure ambientate in una galassia lontana, lontana.

Imagine, imagine if Disney had said: Star Wars isn't a franchise, it's a genre. The legendary galaxy, a long time ago, far far away, is well understood: What's true is what's in the Holocron continuity database.

Open the Holocron. Show everyone what's in it. Let it become history.

Then let anyone make movies and books that share the Star Wars world. Not like all those other franchises that argue about what's canon and what's not... rise above it, become a new shared set of conventions, formulas, history and myth, just like the western but for the 21st century.

Se Wes Anderson avesse diretto il nuovo film di Guerre Stellari 10.12.14

Il trailer di Star Wars: The Force Awakens se fosse stato diretto dal regista We Anderson. Una chicca per appassionati.

I droidi più inutili di Guerre Stellari 10.12.14

Una galassia lontana, lontana e piena di droidi.
Io9 ha messo insieme i 10 droidi più inefficienti che si sono aggirati per i film, le serie animate e l'universo espanso di Star Wars. Tra questi compare anche un droide appartenuto ad Han Solo.

Il nuovo droide astromeccanico di Guerre Stellari 30.11.14

Il droide sferico di Star Wars Episodio VII

Jalopnik ha raccolto una lista di speculazioni sul funzionamento del nuovo droide sferico astromeccanico visto nel trailer di Star Wars Espisodio VII.

Il primo sguardo su Star Wars Episode VII: The Force Awakens 28.11.14

Nell'ottantina di secondi del teaser del VII episodio di Guerre Stellari, Il Risveglio della Forza, c'è tutta la cifra stilistica di J. J. Abrams, il montaggio, i riflessi, la ricerca, il design della nuova spada laser Sith e significativi accenni alla Trilogia originale, il mistero, l'adrenalina, i mondi di confine, la Forza, la tecnologia polverosa.

Sensazioni, più che indizi, che il nuovo capitolo possa almeno in parte rispettare le quattro regole per renderlo epico e coerente con l'universo di Star Wars.

L'ambientazione è la frontiera.
Il futuro è vecchio.
La Forza è misteriosa.
Guerre Stellari non è puccioso.

La teoria della composizione ad anello di Guerre Stellari 24.11.14

Scene tratti dalla saga di Guerre Stellari

Star Wars Ring Theory mette in relazione la trilogia classica con la trilogia dei prequel di Guerre Stellari per sostenere la teoria della composizione ad anello che lega l'universo dei sei film creati da George Lucas attraverso la figura retorica del chiasmo.
Un puzzle di parallelismi espressivi, didascalici e visivi che apre nuovi scenari sulla complessità dell'arco narrativo che segue il destino di Anakin Skywalker.

The "intertextual patternings," while critical to reading the films the way Lucas intended, are actually small pieces of a much larger, more complex puzzle. And while many have unknowingly stumbled upon some of the pieces over the years, no one has discovered the underlying pattern and discussed how all of the pieces fit together and what the completed picture looks like (and possibly represents)--until now.

Come Guerre Stellari ha conquistato l'universo 21.11.14

Nel suo libro How Star Wars Conquered the Universe, Chris Taylor ripercorre l'intuizione e il processo che ha portato George Lucas a costruire uno dei più grandi franchise della storia del cinema capace di bucare l'immaginario diventando cultura di massa.

How did a few notes scribbled on a legal pad in 1973 by George Lucas, a man who hated writing, turn into a four billion dollar franchise that has quite literally transformed the way we think about entertainment, merchandizing, politics, and even religion? A cultural touchstone and cinematic classic, Star Wars has a cosmic appeal that no other movie franchise has been able to replicate. From Jedi-themed weddings and international storm-trooper legions, to impassioned debates over the digitization of the three Star Wars prequels, to the shockwaves that continue to reverberate from Disney's purchase of the beloved franchise in 2012, the series hasn't stopped inspiring and inciting viewers for almost forty years. Yet surprisingly little is known about its history, its impact -- or where it's headed next.

I costumi di Guerre Stellari 16.11.14

Star Wars Costumes: The Original Trilogy è il libro, curato da Brandon Alinger, che raccoglie per la prima volta in maniera esaustiva ogni singolo costume di scena indossato dagli attori durante le riprese della tirlogia originale di Star Wars.

La Forza si risveglia 06.11.14

Il titolo del prossimo capitolo di Guerre Stellari, primo film della terza trilogia, sarà Star Wars Episode VII The Force Awakens.

The Empire Strikes Back Uncut 12.10.14

Il remake de L'Impero colpisce ancora, montato dalla Lucasfilm utilizzando oltre 480 scene realizzate dai migliaia di fan di Guerre Stellari in stili differenti. Là fuori c'è tantissima qualità.

The Empire Strikes Back Uncut (also known as ESB Uncut) features a stunning mash-up of styles and filmmaking techniques, including live action, animation, and stop-motion. The project launched in 2013, with fans claiming 15-second scenes to reimagine as they saw fit – resulting in sequences created with everything from action figures to cardboard props to stunning visual effects. Helmed by Casey Pugh, who oversaw 2010's Emmy-winning Star Wars Uncut, the new film has a wonderful homemade charm, stands as an affectionate tribute to The Empire Strikes Back, and is a testament to the talent, imagination, and dedication of Star Wars fans.

La parodia di Star Wars secondo Sesame Street 14.09.14

Sesame Street rilegge Star Wars. Flan Solo, Chewie the Cookie, Only One Cannoli, Master Groda, Darth Baker, Princess Parfaia, e Luke Piewalker. Kudos!

Guerre Stellari di William Shakespeare 13.09.14

Dopo le parodie Verily, A New Hope e The Empire Striketh Back arriva The Jedi Doth Return, l'ultimo capitolo dell'autore Ian Doescher della trilogia di Star Wars scritta alla maniera di William Shakespeare.

Star Wars despecialized edition 26.08.14

Circola una copia rimasterizzata dell'originale Guerre Stellari del 1977 in cui Han Solo spara primo, in alta definizione e senza gli effeti speciali aggiunti negli anni '90. Per tutti gli appassionati di Star Wars e di cinema è una chicca da non perdere.

The Despecialized Edition is the years-long work of a diverse group of people who have taken elements from many different sources and created the ultimate version of the first Star Wars film. It has also been upgraded to display properly on high definition screens, with high-quality sounds and a near perfect image.

The latest Blu-Ray release of the film serves as the skeleton for this edition, but elements of the 2006 bonus DVD that included the unaltered version of the film was also used to remove special effects and edits that were added by Lucas.

Latte di bantha 26.06.14

Se vostra zia non si chiama Beru e non avete a disposizione un bantha, ma volete comunque gustarvi un buon bicchiere di Blue Milk, il sito di Star Wars ha la ricetta giusta per voi.

Il regista di Star Wars VIII e IX 21.06.14

Circolano voci che accreditano la regia e la sceneggiatura dei due prossimi sequel della nuovissima trilogia di Guerre Stellari, Episodio VII e Episodio IX, a Rian Johnson, noto per aver diretto Looper e Brick - Dose mortale, nonché alcuni dei migliori episodi della serie tv Breaking Bad.

Guerre Stellari il musical 20.06.14

La parodia in stile musical Disney di Guerre Stellari: Episodio VI realizzata sulle note del compositore George Shaw e diretta da Jeffrey Gee Chin.

Che cos'ha influenzato Guerre Stellari 30.05.14

Michael Heilemann ha rielaborato l'intero film di Star Wars, l'episodio originale della saga di Guerre Stellari, inserendo ogni fonte di ispirazione cinematografica che possa aver influenzato George Lucas.

Star Wars: Episode VII se fosse 28.05.14

Popular Mechanics ha chiesto a 10 autori di fantascienza di immaginare una trama per Episodio VII di Guerre Stellari, per ingannare l'attesa aspettando che i dettagli della sceneggiatura di J. J. Abrams trapelino.

Se David Lynch avesse diretto Guerre Stellari Il Ritorno dello Jedi 21.05.14

Nel 1981 George Lucas contattò David Lynch con l'intenzione di fargli dirigere l'ultimo capito della trilogia originale di Star Wars, Il Ritorno dello Jedi. Questo è un probabile trailer di quell'improbabile collaborazione mai avvenuta. Sconcertante. Surreale. Ipnotico.

Se Star Wars fosse stato diretto da Tarantino 12.05.14

L'ipotetico trailer di un Guerre Stellari a firma Quentin Tarantino. Exploitation e dialoghi sopra le righe.

Il problema con l'Expanded Universe di Guerre Stellari 27.04.14

Non era difficile immaginarlo, ma ora c'è la conferma. La continuity nell'universo espanso di Guerre Stellari (l'insieme di decine di libri, graphic novel, videogame, fumetti e serie tv che hanno allaragato lo sguardo e permesso di eplorare quella galassia lontana, lontana espandendosi oltre i sei film) sarà messa a dura prova, se non largamente invalidata dalla nuova trilogia cinematografica. Buona parte dell'EU di Star potrebbe presto essere non più canonico.

In order to give maximum creative freedom to the filmmakers and also preserve an element of surprise and discovery for the audience, Star Wars Episodes VII-IX will not tell the same story told in the post-Return of the Jedi Expanded Universe. While the universe that readers knew is changing, it is not being discarded. Creators of new Star Wars entertainment have full access to the rich content of the Expanded Universe. For example, elements of the EU are included in Star Wars Rebels.

La nascita della spada laser 02.04.14

La genesi dell'arma più elegante della galassia raccontata da George Lucas, Mark Hamill e dal progettista del suono di Guerre Stellari Ben Burtt.

La Festa del Papà nell'universo di Lego Star Wars 19.03.14

La minifig di Luke Skywalker va a trovare Darth Vader per la Festa del Papà.

Il Sandcrawler della Lego 14.03.14

In arrivo a maggio il nuovo set Lego dedicato all'universo di Guerre Stellari che ci regala un dettagliatissimo Sandcrawler dei Jawas. Ottimo per commerciare droidi su Tatooine.

Recreate unforgettable scenes from 'Star Wars: Episode IV A New Hope' with this amazing LEGO incarnation of the Jawas' desert-going vehicle, the Sandcrawler. Turn the knob at the rear and steer the Sandcrawler into position, lower the front ramp and offload the droids using the 2 working cranes. Luke Skywalker and his Uncle, Owen Lars, are sure to be impressed with the selection on offer: there's R2-D2, C-3PO, and more. When the sale is complete, lift the side panels and top to reveal more great features inside. There's even a speeder bike for when the Jawas need to venture outside. Includes 7 minifigures: Luke Skywalker, Uncle Owen, C-3PO and 4 Jawas, plus R2-D2, R2 unit, an R1-series Droid, Gonk Droid, R5-D4 and a Treadwell Droid.

L'arazzo di Guerre Stellari 22.02.14

L'arazzo di Guerre Stellari

L'artista londinese Aled Lewis ha impiegato sei mesi per cucire un'iconografia dell'intera saga cinematografica di Guerre Stellari completa di citazioni scritte in Aurebesh, l'alfabeto usato in Star Wars, su un arazzo di oltre 9 metri sullo stile del celebre arazzo di Bayeux della seconda metà dell'XI secolo.

Il film di Facebook di Darth Vader 10.02.14

Joshua Dill ha immaginato come potrebbe essere il film di Facebook di Darth Vader parodiando A Look Back, l'applicazione che il social network ha messo a disposizione dei suoi utenti per creare un filmato dei più significativi momenti trascorsi su Facebook in occasione del suo decimo anniversario.

Da Hoth alle stelle nelle foto di Avanaut 01.02.14

Le foto di Star Wars di Avanaut

Le foto di Star Wars di Avanaut

Le foto di Star Wars di Avanaut

Le foto di Star Wars di Avanaut

Le foto di Star Wars di Avanaut

Le foto di Star Wars di Avanaut

Le foto di Star Wars di Avanaut

Il fotografo Vesa Lehtimäki, conosciuto anche come Avanaut, e i suoi scatti fotorealistici a tema Guerre Stellari tutte giocate sulla profondità di campo e il lievito.

Star Wars VII prime riprese a maggio 21.01.14

Il regista J. J. Abrams ha annunciato che la sceneggiatura del primo capitolo della terza trilogia di Guerre Stellari è stata ultimata. Le riprese inizieranno a maggio nel Regno Unito.
Secondo le previsioni il film dovrebbe uscire nelle sale nel dicembre del 2015.

Inizio a lucidarmi gli occhi.

Il ruggito dello wookie 11.01.14

Carrie Fisher si riposa su una motoslitta

Il set de L'Impero colpisce ancora

Carrie Fisher e C-3PO

Set del film Il ritorno dello Jedi

Miniature da Il ritorno dello Jedi

Fondale del pianeta Endor

La cabina di pilotaggio del Millenium Falcon

Effetti speciali per il pianeta Hoth

Peter Mayhew, l'uomo dentro Chewbacca, negli ultimi giorni ha twittato diverse foto spettacolari scattate sui set di Guerre Stellari.
Non vi laverete mai più gli occhi.

Animare gli AT-AT in Star Wars 16.12.13

L'artista degli effetti speciali Dennis Muren racconta come la Industrial Light & Magic ha realizzato le scene dei camminatori imperiali durante la battaglia di Hoth in L'Impero colpisce ancora.
Il video, girato in time lapse, mostra l'animazione a passo uno di una giornata tipo di lavoro capace di produrre all'incirca cinque secondi di riprese utilizzabili per il secondo episodio della trilogia classica di Guerre Stellari.

Le vacanze romane di Darth Vader 13.12.13

Darth Vader a Roma

Darth Vader è stato fotografato a Roma, colto in un momento di tranquillità durante la sua campagna per schiacciare l'Alleanza Ribelle.

La selfie di Darth Vader 02.12.13

La selfie di Darth Vader

Star Wars si presenta così su Instagram.

Star Wars di feltro 19.11.13

Un AT-AT di Star Wars in feltro

Ammiragli Ackbar di Star Wars in feltro

Don Nguyen ha ricreato una serie di figurine di Star Wars in feltro. Le miniature sono acquistabili su Etsy.

La data dell'uscita nei cinema di Star Wars Episodio VII 07.11.13

18 dicembre 2015. Segnatevi questa data. La saga di Guerre Stellari riprende.

Star Wars blooper 29.10.13

Una collezione di blooper durante le riprese di Guerre Stellari riscoperti dopo 36 anni da J.W Rinzler per la riedizione della versione digitale del suo libro The Making of Star Wars.

Wes Anderson e i riferimenti a Guerre Stellari 24.10.13

Matt Zoller Seitz sembra l'unico ad essersi accorto che nel film Le avventure acquatiche di Steve Zissou, diretto da Wes Anderson nel 2004, è contenuto un chiaro riferimento a Star Wars. Per la precisione i binocoli usati da Luke su Tatooine durante l'inseguimento di C1-P8.

Se vi state domandando come sarebbe stato Star Wars diretto dal regista dei Tenenbaum questa è la risposta.

I collegamenti tra Star Wars e Indiana Jones 17.10.13

Tegan Jones ha scoperto tutti gli easter egg che collegano le trilogie di Star Wars alla saga di Indiana Jones e viceversa.

Empire Strikes Back

Bullwhip

This little gem can be spotted at the beginning of the movie when the main characters are still on Hoth. If you look closely at Han, you will see that on the left side of his utility belt he's wearing the bullwhip that would be made famous by the Indiana Jones trilogy. Now I can hear some perceptive readers say "But Tegan, Raiders of the Lost Ark hadn't even been filmed, let alone released yet." Right you are! Raiders wasn't released until a year after Empire, in 1981. However, Lucas had already written the story and already had both the bullwhip and Harrison Ford in mind. This wasn't the only time that Lucasfilm included preemptive easter eggs within the films – they would often include references to upcoming franchise games also.

4 semplici regole per rendere indimenticabile la nuova trilogia di Star Wars 01.10.13

Un gruppo di appassionati ha realizzato questo delizioso video per chiedere a J. J. Abrams, unendosi al coro, di non dimenticare il vero spirito di Guerre Stellari e di non incasinare tutto durante la realizzazione della nuova trilogia.

Il villaggio degli Ewok di Lego 20.08.13

Il villaggio degli Ewok di Lego

Su From Bricks to Bothans c'è una dettagliata recensione dell'ultima fatica realizzata con gli iconici mattoncini colorati, il villaggio degli Ewok su Endor della trilogia classica di Guerre Stellari. Probabilmente uno dei più spettacolari set in edizione limitata di Star Wars che la Lego abbia mai prodotto.

Lo script di Star Wars Episodio VII 20.07.13

Lo script di Star Wars Episodio VII

Bad Robot ha twittato la foto di quello che potrebbe essere lo script del prossimo Episodio VII di Guerre Stellari.

Costruire R2D2 coi Lego 23.06.13

Uno splendido time lapse dell'assemblaggio di un modellino di R2D2 di Lego.

L'evoluzione del logo di Star Wars 05.06.13

Un poster di Star Wars del 1977

Tenth Letter of the Alphabet analizza l'evoluzione degli stili e dei caratti usati per rappresentare il logo della saga cinematografica e nell'universo espanso di Guerre Stellari negli ultimi 36 anni.

Un X-wing di Lego a grandezza naturale 23.05.13

Una replica a grandezza naturale di un X-wing, il celebre caccia stellare di Star Wars, realizzata con 5,3 milioni di mattoncini Lego.

Guerre Stellari come sarebbe potuto essere 05.05.13

Screenshot della miniserie The Star Wars

Screenshot della miniserie The Star Wars

A settembre la Dark Horse pubblicherà la miniserie in otto numeri The Star Wars, scritta da J.W. Rinzler e disegnata da Mike Mayhew.
I comic book si basano sul concept originale di George Lucas per Star Wars prima delle revisioni.

L'imperatore non è la mente malvagia che muove i fili. Han Solo è un alieno verde. Luke Skywalker è un vecchio generale che addestra il giovane Annikin, figlio di Deak Starkiller. Vader è solo un generale, non è un sith e non conosce le vie del Lato Oscuro. I droidi in un primo tempo lavorano per lui. La principesa Leia non è la sorella di Luke e la Morte Nera è conosciuta come Stazione da Battaglia Imperiale.

Tutti i 6 film di Guerre Stellari contemporaneamente 25.03.13

Le due trilogie complete in un unico video su YouTube. Pazzesco, cacofonico, ma assolutamente brillante.

La Morte Nera e l'inside job 19.03.13

Luke's Change analizza la distruzione della Morte Nera da un nuovo punto di vista, quello dell'inside job. Il brillante video di Graham Putmam, parodia di Loose Change, in attesa che diventi materia di dibattito al Parlamento italiano.
Si scherza.

Il ritorno della principessa Leia 06.03.13

Jennifer Pfaff ha intervistato Carrie Fisher sul suo ritorno nei panni della principessa Leia nel settimo film della saga di Guerre Stellari.

Disney is going to continue the Star Wars saga, producing movies set to hit theaters starting in 2015. Can you confirm whether you’ll reprise the role of Princess Leia?

Yes.

What do you think Princess Leia is like today?

Elderly. She's in an intergalactic old folks' home [laughs].

I just think she would be just like she was before, only slower and less inclined to be up for the big battle.

And still wearing the bagel buns?

The bagel buns and the bikini, because probably she has sundowners syndrome. At sundown, she thinks that she's 20-something. And she puts it on and gets institutionalized.

74 cose che dovranno avere i prossimi film di Star Wars 13.02.13

Wired svela le 74 caratteristiche necessarie a rendere la prossima trilogia di Guerre Stellari un nuovo capolavoro.

J. J. Abrams prendi nota.

It is a time of hope in the galaxy. In late December, Disney completed its purchase of Lucasfilm and announced that it would be making new Star Wars movies. Soon a director was found -- JJ Abrams! The next episode is due in theaters in just two years. Suddenly the Saga is again full of possibilities. New Jedi! New Darths! And a new chance to return the faded franchise to its former glory. But listen up, JJ: As you try to restore order to everyone's favorite universe, you must beware--the forces of mediocrity, silliness, and CGI overkill never rest. To help ensure your success, our band of rebels searched from Alderaan to Tatooine to find the 74 Things Ever Star Wars Movie Needs.

J. J. Abrams regista di Star Wars VII 24.01.13

J. J. Abrams sarà il prossimo regista del primo film della terza trilogia di Guerre Stellari previsto per il 2015. La sceneggiatura sarà affidata a Michael Arndt, Little Miss Sunshine e Toy Story 3.

Non sono più sicuro di riuscire a sbattere le palpebre prima della premiere.

Le mappe di Indiana Jones e Star Wars 06.01.13

La mappa di Indiana Jones

La mappa di Star Wars

Andrew DeGraff ha reinterpretato le popolari saghe di Indiana Jones e Guerre Stellari come splendide mappe.

Star Wars e la storia 10.12.12

Star Wars and History

Star Wars and History

Leggere l'universo di Guerre Stellari attraverso gli occhi della storia o viceversa. E' ciò che si propone di fare Star Wars and History.

Star Wars episodio VII immaginato da Wes Anderson 10.11.12

La risposta alla domanda come sarebbe Guerre Stellari diretto da Wes Anderson.

Leia principessa Disney 07.11.12

Le ragazze di Hipster Disney Princesses accolgono una nuova principessa, dopo l'acquisizione di LucasFilm da parte della Disney, insegnandole la corretta etichetta per entrare nella parte.

Harrison Ford spara per primo 07.11.12

Harrison Ford sarebbe pronto a riprendere il ruolo di Han Solo nella terza trilogia di Guerre Stellari.

Super eccitante.

Nuove trilogie all'orizzonte 30.10.12

Disney ha comprato la LucasFilm, la casa produttrice fondata da George Lucas, per oltre 4 miliardi di dollari e ha tutta l'intenzione di proseguire la saga degli Skywalker. Per il 2015 è infatti prevista l'uscita nelle sale del settimo episodio di Star Wars.

Il sogno impossibile infine si avvererà.

"For the past 35 years, one of my greatest pleasures has been to see Star Wars passed from one generation to the next," said George Lucas, Chairman and Chief Executive Officer of Lucasfilm. "It's now time for me to pass Star Wars on to a new generation of filmmakers. I've always believed thatStar Warscould live beyond me, and I thought it was important to set up the transition during my lifetime. I'm confident that with Lucasfilm under the leadership of Kathleen Kennedy, and having a new home within the Disney organization, Star Wars will certainly live on and flourish for many generations to come. Disney's reach and experience give Lucasfilm the opportunity to blaze new trails in film, television, interactive media, theme parks, live entertainment, and consumer products."

Guerre Stellari in infografica 24.09.12

Guerre Stellari in infografica

Tutto quello che bisogna sapere su Guerre Stellari nelle splendide infografiche di Murera.

Star Wars: Detours 27.08.12

George Lucas, Seth Green e Matthew Senreich hanno realizzato una nuova serie animata dedicata alle vite molto speciali degli strani abitanti di una galassia lontana, lontana.
Star Wars: Detours.

There is no Empires striking back or attacking clones here. Instead, 'Star Wars Detours' focuses on the universe's regular folks and their everyday problems... which, to be fair, do frequently involve famous bounty hunters, crazed Ewoks, and even a Dark Lord of the Sith.

I cavalli vapore di Yoda 24.07.12

Ecco quanta energia è servita a Yoda per sollevare, grazie alla Forza, l'X-Wing di Luke Skywalker precipitato nella palude di Dagobah.

Yoda's greatest display of raw power in the original trilogy came when he lifted Luke's X-Wing from the swamp. As far as physically moving objects around goes, this was easily the biggest expenditure of energy through the Force we saw from anyone in the trilogy.

The energy it takes to lift an object to height h is equal to the object's mass times the force of gravity times the height it's lifted. The X-Wing scene lets us use this to put a lower limit on Yoda's peak power output.

First we need to know how heavy the ship was. The X-Wing's mass has never been canonically established, but its length has-16 meters. An F-22 is 19 meters long and weighs 19,700 lbs, so scaling down from this gives an estimate for the X-Wing of about 12,000 lbs (5 metric tons).

I sei fan che hanno salvato la fattoria di Luke Skywalker 15.07.12

I fan al lavoro per restaurare la Lars Homestead

Sei fan di Star Wars sono andati a Tozeur, in Tunisia, per restaurare il set della fattoria di Lars, meglio conosciuta come la casa natale di Luke Skywalker su Tatooine, in stato di abbandono da decenni.
Mark Dermul, Terry Cooper, Mark Cox, Robert Cunningham, Imanuel Dijk, e Michel Verpoorten hanno raccolto fondi per 11.700 dollari per il progetto di conservazione che, dopo diverse battute d'arresto, ha finalmente ricevuto il mese scorso l'autorizzazione da parte dell'Ufficio Nazionale del Turismo Tunisino.

35 anni di Star Wars 25.05.12

Il 25 maggio del 1977 usciva nelle sale Star Wars, un giorno conosciuto come Episode IV A New Hope.

It is a period of civil war. Rebel spaceships, striking from a hidden base, have won their first victory against the evil Galactic Empire.

During the battle, Rebel spies managed to steal secret plans to the Empire's ultimate weapon, the DEATH STAR, an armored space station with enough power to destroy an entire planet.

Pursued by the Empire's sinister agents, Princess Leia races home aboard her starship, custodian of the stolen plans that can save her people and restore freedom to the galaxy...

Star Wars Weekends 2012 17.05.12

Star Wars Weekends 2012 poster

Star Wars Weekends 2012 poster

Anche quest'anno i Disney Hollywood Studios hanno realizzato splendidi poster per gli Star Wars Weekends.

Daft Punk Cantina 04.05.12

Mashable segnala le 10 pubblicità sul tema Guerre Stellari in occasione dello Star Wars Day.

Star Wars Day 04.05.12

May the 4th be with you.
Un gioco di parole sul motto dei Jedi per il giorno dedicato alla saga di Star Wars che cade appunto il 4 maggio.
Tra maratone di film, action figure, online game, Sith, Jedi e cloni Nick McKaig ci ha regalato la sua interpretazione del tema principale di Guerre Stellari.

Star Wars Identities 12.03.12

Poster di Star Wars Identities

I magnifici manifesti a mosaico per la mostra dedicata a Guerre Stellari che si svolgerà a Montreal.

Cerca Waldo a Tatooine 20.02.12

Where's Waldo Star Wars

Waldo, il simpatico personaggio con gli occhiali, un maglione a righe bianche e rosse e un cappello di lana creato da Martin Handford, si è nascosto a Tatooine tra i personaggi di Guerre Stellari in questo disegno di Ulises Farinas.

Il La(tra)to Oscuro di Volkswagen 20.01.12

Splendido spot di Volkswagen che prosegue il suo binomio con Guerre Stellari.

La battaglia tra Jedi e Sith a New York 26.09.11

Il raduno di Jedi e Sith a New York

Mille fan della saga di Star Wars si sono dati appuntamento al Washington Square Park, nel Greenwich Village, per quella che molto probabilmente si è trasformata nella più grande battaglia di spade laser mai messa in scena.

Star Wars continua a infrangere record 23.09.11

A 34 anni dall'uscita del primo capitolo della saga, Star Wars continua ad appassionare e stupire generazioni di menti brillanti.

L'edizione restaurata in Blu-ray ha frantumato ogni record di vendita di film nel nuovo formato digitale, guadagnando qualcosa come 84 milioni di dollari nella sua prima settimana.

Che l'alta definizione sia con voi.

Han spara per primo 13.09.11

La versione definitiva della Saga - almeno sino alla trasposizione in 3D - è in vendita.

Oltre 40 ore di contenuti speciali in alta definizione vi attendono. Assieme all'urlo di Darth Vader, agli occhietti vispi degli Ewok, a un nuovo Yoda in CGI e al nuovo rimaneggiamento della scena tra Greedo e Han Solo nella Mos Eisley Cantina.

Che la Forza sia con voi.

Articoli per nerd analogici 07.09.11

Moleskine Star Wars

La collezione Star Wars, in edizione limitata, di Moleskine.

George Lucas Strikes Back 08.06.11

Dopo essere stato rapito negli anni '80 George Lucas ha trascorso 20 anni come un recluso guardando un impostore distruggere la sua reputazione con tre prequel su Star Wars intenzionalmente terribili.
Ora George è in cerca di vendetta.

Una geniale parodia della saga che maggiormente ha influenzato il mondo del cinema e non solo negli ultimi decenni e una riproposizione del sempre vivo nerd-dibattito sulla qualità delle due Trilogie.

Kermit sarebbe stato un ottimo Yoda 28.12.10

Galactic rebellion for dummies 13.11.10

Quelli di Improv Everywhere colpiscono ancora. Questa volta sulla metropolitana di New York.
Il soggetto è Guerre Stellari.

Bombad Bounty 03.11.10

Avverto un disturbo nella Forza, la folle campagna elettorale in West Virginia 29.10.10

Lo spot elettorale di Joe Manchin, governatore della West Virginia, equipara il suo avversario John Raese al Signore Oscuro dei Sith.
La corsa al seggio senatoriale, nelle imminenti elezioni di mid-term, si carica del Lato Chiaro della Forza.

Di Star Wars e nuove trilogie si potrebbero riempire le enciclopedie 25.10.10

La fame di Guerre Stellari è iniziata nell'attimo in cui comparirono i titoli di coda di Star Wars, successivamente rinominato Episodio IV - Una nuova speranza.
L'idea che Lucas abbia in mente una saga composta da tre trilogie, è di qualche anno dopo ed è dura a morire.

Il fatto che la nuova trilogia abbia chiuso la faccenda stabilendo che l'intera serie di film si basa sul percorso sentimentale e spirituale del jedi Anakin Skywalker - al secolo Darth Vader - dal lato chiaro al lato scuro e ritorno per merito della donna che amava e di suo figlio, non ha sopito i desideri dei fan ansiosi di vivere nuove avventure. Nonostante l'universo espanso - composti di decine di libri e dalla serie tv Clone Wars - sia ricchissimo di idee e qualità.

Ora spunta la dichiarazione di un insider della Lucasfilm pronto a giurare che la terza trilogia si farà. Tratterà dei discendenti jedi di Luke (storia che circola da anni) e verrà proiettata intorno al 2015.

George Lucas is plotting to create new Star Wars movies at the ultra top-secret Skywalker Ranch. This is deja vu of the mid '90s when Uncle George start[ed] tweaking the Holy Trilogy to gear up for the Special Editions. [...] These new film will have nothing to do with the live action television series currently in development. That show already has over 50 scripts ready to go and plenty of pre-production time and money has been spent on artwork and storyboards. Once that show goes into production, Lucasfilm hopes to be able to produce at least 100 episodes since that is the threshold for syndication in the United States [...Fans] can expect the new trilogy after the entire saga is released in 3D which is expected to be complete around 2015 or 2016.

Nel frattempo la serie animata Star Wars The Clone Wars continua ad attrarre nuovi giovanissimi discepoli della Forza in vista dell'attesa riedizione in 3D dell'intera saga.

10 cose che non potevi sapere su L'Impero colpisce ancora 13.10.10

Un bozzetto per The Empire Strikes Back

E' uscito The Making Of Star Wars: The Empire Strikes Back di J.W. Rinzler che racconta i retroscena del terzo capitolo della trilogia originale di Guerre Stellari.

Bozzetti, concept e script originali che avrebbe potuto cambiare in modo radicale la saga per come la conosciamo.

The Making Of Star Wars: The Empire Strikes Back by J.W. Rinzler comes out today, and it's not just essential for fans of the classic film. It's also a must-read for anybody who's interested in the creative process, because it goes into excruciating detail, on a day-to-day basis, on the troubled genesis of an amazing film. You get inside the heads of everybody involved with it, and you see how much pain went into every frame of this movie. In particular, there's a 17-page section in which you get a transcript of director Irwin Kerschner and the actors - especially Harrison Ford - agonize over every second of the crucial carbonite freezing chamber scene, trying to get as much emotional truth and reality out of it as possible. This was on set, after the screenplay had already been revised several times, and every moment of that sequence gets rehashed and debated until it's (arguably) perfect.

Tatooine 09.10.10

La trilogia di Star Wars in stop motion.

La Forza e l'Impero 16.08.10

La scena tagliata del terzo film della trilogia classica di Star Wars "Il Ritorno dello Jedi", presentata alla V Convention della saga immaginata da George Lucas.

La sequenza mostra Darth Vader nei suoi alloggi contattare per via della Forza Luke, incitandolo a unirsi al Lato Oscuro. Luke, in una grotta su Tatooine, percepisce le parole di suo padre mentre completa la costruzione della sua lightsaber.

Star Civil Wars 07.07.10

Chewbacca, Boba Fett e C-3PO rivisti al tempo della Guerra civile americana

Le Guerre Civili Stellari viste con occhio cyberpunk da Greg Peltz.

The Death Star has cleared the planet 23.05.10

La luna di Saturno sorge dietro Titano

La luna di Saturno Teti sorge dietro Titano, in una foto scattata dalla sonda spaziale Cassini che ricorda sin troppo da vicino l'approccio della Morte Nera alla base dei Ribelli su Yavin IV.

30 anni di Empire 21.05.10

Scena tratta da 'The Empire Strikes Back'

Il 21 maggio 1980 usciva nelle sale americane The Empire Strikes Back, secondo capitolo della Trilogia Classica di Star Wars. Il mondo del cinema non sarebbe stato più lo stesso. Una pellicola che avrebbe colpito l'immaginario collettivo per generazioni.

Trent'anni di distese ghiacciate su Hoth. Trent'anni di città sospese tra le nuvole. Trent'anni di Yoda. Trent'anni di Super Star Destroyer. Trent'anni di carbonite. Trent'anni di Boba Fett. Trent'anni dalla scoperta della vera natura di Darth Vader.

At the end of the road turn round 07.05.10

La campagna virale di TomTom per introdurre le indicazioni vocali basate sulle voci dei personaggi di Star Wars.

Roba da veri appassionati 15.01.10

The Wall Street strike back 23.12.09

La seduta di Wall Street del 22 dicembre è stata aperta da Darth Vader circondato dalle guardie imperiali e accompagnato dal robot R2D2 che passeggiava nel parterre "conversando" con i traders.

Darth Dario 06.06.09

Convincere Darth Vader non è certo facile.

Star Wars Weekend Posters 08.05.09

May the 4th be with you 04.05.09

For my ally is the Force, and a powerful ally it is. Life creates it, makes it grow. Its energy surrounds us and binds us. Luminous beings are we, not this crude matter. You must feel the Force around you.

Star Wars a cappella 04.11.08

Linnaeus Skywalker 21.12.07

Le illustrazioni di Mattias sono sempre gustose, ma "Guerre Stellari barocche" meritano un'attenzione particolare: uno, due, tre e quattro.

Star Wars poster 10.11.07

La londina delle due trilogie di Guerre Stellari

L'imperdibile poster di tutti e sei gli episodi di Star Wars.

L'impero dei sogni 09.12.04

Da tempo gli appassionati di fantascienza ne attendevano l'uscita e finalmente quest'anno sono stati premiati.

La Trilogia originale di Star Wars finalmente disponibile in dvd.

Il prodotto, che si presenta in quattro dischi, e' decisamente notevole.

La qualita' audio/video supera ogni aspettativa. Non c'e' confronto con l'edizione speciale di qualche anno fa in vhs.

Il quarto cd e' una miniera di contenuti speciali e il documentario L'Impero dei Sogni svela molti retroscena inediti.

L'impero dei sogni 09.12.04

Da tempo gli appassionati di fantascienza ne attendevano l'uscita e finalmente quest'anno sono stati premiati.

La Trilogia originale di Star Wars finalmente disponibile in dvd.

Il prodotto, che si presenta in quattro dischi, e' decisamente notevole.

La qualita' audio/video supera ogni aspettativa. Non c'e' confronto con l'edizione speciale di qualche anno fa in vhs.

Il quarto cd e' una miniera di contenuti speciali e il documentario L'Impero dei Sogni svela molti retroscena inediti.

Lo Star Wars Celebration Europe 26.07.13

Lo Star Wars Celebration Europe

La più grande convention interamente dedicata all'universo di Guerre Stellari, dopo Stati Uniti e Giappone, ha raggiunto l'Europa. Appassionati di Star Wars da tutto il continente si sono ritrovati a Essen, in Germania, per tre giorni da vivere tra cosplayer, gadget, serie tv, attori, film, libri, fumetti e nuove trilogie.

Gli Stormtrooper donano il sangue in Thailandia 28.04.14

Gli Stormtrooper che donano il sangue in Thailandia

I membri della 501st Legion, un fan club di Guerre Stellari in Thailandia che si rifà al gruppo d'assalto scelto degli Stormtrooper, dona il sangue per una campagna di sensibilizzazione in vista dello Star Wars Day che ogni anno si festeggia il 4 maggio. La data si basa sul gioco di parole inglese May the fourth be with you (che il 4 maggio sia con te) che sostituisce il celebre augurio Jedi, May the Force be with you (che la Forza sia con te).

Il cast di Star Wars Episodio VII 29.04.14

J. J. Abrams e i suoi collaboratori al lavoro su Star Wars Episode VII

In attesa dela sua uscita, il 18 dicembre 2015, il regista J. J. Abrams ha annunciato gli attori che reciteranno in Guerre Stellari: Episodio VII, il primo film della terza trilogia di Star Wars. Un cast a davvero stellare che vedrà il ritorno sulle scene degli interpreti della trilogia originale insieme con alcuni nomi di eccezione e attori emergenti: Mark Hamill, Carrie Fisher, Harrison Ford, Peter Mayhew, Anthony Daniels, Kenny Baker, John Boyega (Attack the Block), Adam Driver (Girls), Domhnall Gleeson (Questione di tempo), Oscar Isaac (A proposito di David), Daisy Ridley (Toast of London), Andy Serkis (Il Signore degli Anelli, King Kong), Max von Sydow (L'Esorcista, Minority Report).

Fonte: The Verge

Lo Star Wars Day a Roma 04.05.14

Lo Star Wars Day a Roma

Migliaia di appassionati e curiosi hanno celebrato oggi l'evento speciale che si è tenuto ai piedi del Colosseo in occasione dello Star Wars Day. La giornata mondiale dedicata all'universo di Guerre Stellari, che si celebra ogni anno il 4 maggio, nasce dall'assonanza in inglese tra "May the fourth" (il 4 maggio) e l'augurio dei cavalieri Jedi "May the Force be with you" (che la Forza sia con te).

Il gigantesco Imperial Star Destroyer di Lego 03.06.14

Imperial Star Destroyer Chimaera di Lego

Più di 40.000 mattoncini. 50 kg di peso per oltre 2 metri di lunghezza, 1 di larghezza e 58 cm di altezza. Sono gli incredibili dati del più grande e dettagliato Imperial Star Destroyer mai costruito coi Lego. Il modello del Chimaera, l'Imperial II-class Star Destroyer del Grand'Ammiraglio Thrawn celebre antagonista dell'universo espanso di Guerre Stellari, ha richiesto otto mesi per essere progettato e realizzato.

Fonte: Gizmodo

Il Festival della neve di Sapporo 05.02.15

Il Festival della neve di Sapporo con Darth Vader

La scultura di neve alta 15 metri che raffigura Darth Vader, circondato da stormtroopers e caccia imperiali, è una delle attrazioni principali del 66esimo Sapporo Snow Festival, la celebre rassegna dedicata alle sculture di neve e di ghiaccio che si svolge ogni anno dal 1950 nel Parco Odori e nel Sapporo Community Dome.

Fonte: Quartz

100 artisti per Guerre Stellari 29.04.15

La mostra Star Wars Visions

L'esposizione Star Wars Visions, a Tokyo, raccoglie opere di 100 artisti selezionati personalmente da George Lucas che hanno esplorato creativamente l'universo di Star Wars. La mostra esposta al Mori Art Museum, nel quartiere di Roppongi Hills, si concluderà il 29 giugno.

Milano, Tatooine 03.05.15

Lo Star Wars Day a Milano

I fan di Guerre Stellari celebrano a Milano lo Star Wars Day con la tradizionale parata dei gruppi cosplayer italiani della 501st Italica Garrison e della Rebel Legion Italian Base tra piazza Duomo e l'Arena civica, ribattezzata per l'occasione Star Wars Village. Il 4 maggio è legato all'universo creato da George Lucas per via dell'assonanza tra l'augurio jedi May the Force be with you e la pronuncia inglese della data, May the 4th be with you.

Stormtrooper a Tokyo 04.05.15

Stormtrooper a Tokyo per lo Star Wars Day 2015

Stormtrooper in posa davanti a un negozio di giocattoli di Tokyo per lo Star Wars Day, il giorno dedicato all'universo di Guerre Stellari.

La prima del settimo episodio di Guerre Stellari 15.12.15

La prima di Star Wars Il risveglio della Forza

La premiere del film più atteso dell'anno. Il primo capitolo della terza trilogia di Guerre Stellari. A 10 anni di distanza da La vendetta dei Sith torna sul grande schermo la saga fantascientifica creata da George Lucas. Star Wars Episodio VII: Il risveglio della Forza sarà tuttavia il primo film il cui soggetto non è stato scritto da Lucas in seguito alla cessione dei diritti alla Disney.

© 2017 Tiziano Caviglia. Anno XVII. Powered by Rhadamanth. Cookie policy. Abbracciamo HTML5 e il responsive webdesign.