tizianocavigliablog
Nessuno si aspetta l'Inquisizione spagnola.

Tiziano Caviglia Blog. Tiziano Caviglia. Blog.

Cinque proverbi liguri al giorno: meteorologia (-1) 24.12.18

Quando o çê o l'è fæto a pan, so ciêuve anchêu, ciêuve doman.
Quando il cielo è fatto a pane, se non piove oggi, piove domani.

Chi dorme d'agosto dorme a sô costo.
Chi dorme ad agosto dorme a sue spese.

A-a Madonna de Candelêua de l'inverno semmo fêua, ma se ciêuve o se mette a nevâ, quaranta giorni han da passâ.
Alla madonna di Candelora dall'inverno siamo fuori, ma se piove o si mette nevicare, quaranta giorni devono passare.

Natale a-o bacon e Pasqua a-o tisson.
Natale al balcone e Pasqua al tizzone.

Quando e nûvie van a-o mâ, piggia a mappa e va a sappâ; quando e nûvie van a-o bosco, piggia o cabban e cacciatelo addosso.
Quando le nuvole vanno al mare, piglia la zappa e vai a zappare; quando le nuvole vanno al bosco, piglia il mantello e mettitelo addosso.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16 . 17 . 18 . 19 . 20 . 21 . 22 . 23 . 24

Cinque proverbi liguri al giorno: tavola (-2) 23.12.18

L'ûrtimo giorno de Carlevâ de raviêu se ne fa unn-a pansâ.
L'ultimo giorno di Carnevale di ravioli si fa la scorpacciata.

Un êuva senza sâ o no fa né ben né mâ.
Un uovo senza sale non fa né bene né male.

Cappoin de Ciâvai, ad arte accubiæ, ti te n'accôrzi quando son pæ.
Capponi di Chiavari, ad arte accoppiati, li vedi come sono se spennati.

Epifânia gianca lasagna.
Il giorno di Epifania lasagna in casa mia.

A Natale, o grosso o piccin, tûtti porta in tôa o sô bibbin.
A Natale, o grosso vicino, su ogni tavola c'è il tacchino.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16 . 17 . 18 . 19 . 20 . 21 . 22 . 23 . 24

Cinque proverbi liguri al giorno: guadagno (-3) 22.12.18

Chi accatta o lardo da-i gatti e a faenne-a da-o speziâ, presto se trêuva in bolletta e ghe tocca domandâ.
Chi compera il lardo dai gatti e la farina dallo speziale, presto si trova in bolletta gli tocca mendicare.

Chi ben accatta, ben vende.
Chi compra bene, vende bene.

Chi desprexa vêu accattâ.
Chi disprezza vuol comprare.

Chi no ha debito no ha credito.
Chi non ha debito non ha credito.

A pagâ e a moî gh'è sempre tempo.
A pagare e a morire c'è sempre tempo.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16 . 17 . 18 . 19 . 20 . 21 . 22 . 23 . 24

Cinque proverbi liguri al giorno (-4) 21.12.18

Baxo de man se o no te fotte anchêu o te fotte doman.
Baciamano se non ti frega oggi ti frega domani.

Chi nasce bello nasce affortûnôu.
Chi nasce bello nasce fortunato.

Chi balla sensa son l'è matto o l'è mincion.
Chi balla senza musica è matto o è scemo.

Tûtti i belli se fan pregâ.
Tutti i belli si fanno pregare.

Botta reiza no fa preiza.
Botta resa non fa offesa.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16 . 17 . 18 . 19 . 20 . 21 . 22 . 23 . 24

Cinque proverbi liguri al giorno (-5) 20.12.18

L'è mêgio andâ a casa c'unn-a raxon mâ dita che co-a testa rotta.
È meglio andare a casa con una frase mal detta che con la testa rotta.

Chi no cianze no tetta.
Chi non piange non poppa.

Chi va cian no cazze.
Chi va piano non cade.

Se cazzesse o çê, piggiêscimo de quâge.
Se il ciel cadesse prenderemmo quaglie.

Testa grossa, çervello piccin.
Testa grossa, cervello piccolo.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16 . 17 . 18 . 19 . 20 . 21 . 22 . 23 . 24

Cinque proverbi liguri al giorno: guadagno (-6) 19.12.18

Pe andâ in rovina-a no ghe vêu misêia.
Non occorre miseria per andare in rovina.

Se o prestâ o guise san, se prestiêva finn-a moggê.
Se prestare fosse un bene, si presterebbe anche la moglie.

A roba a no lè de chi a fa, ma de chi se a gode.
Le cose non sono di chi le prepara, ma di chi se le gode.

Chi presta perde a testa.
Chi presta perde la testa.

Chi vive de reddito, vive de misêia.
Chi vive di reddito, fa vita stentata.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16 . 17 . 18 . 19 . 20 . 21 . 22 . 23 . 24

Cinque proverbi liguri al giorno: donne (-7) 18.12.18

Pe giûdicâ unn-a donna bezêugna vedila in camixa.
Per giudicare una donna bisogna vederla in camicia.

Tîa ciû unn-a fâdette che duî pâ de bêu.
Tira più una sottana che due paia di buoi.

Dove intra beretta no paga scuffietta.
Dove entra berretta non paga cuffietta.

E belle son ammiæ, e brutte son piggiæ.
Le belle sono mirate e le brutte sono sposate.

Chi nasce bella a l'ha a dêutta cô lê.
Chi nasce bella nasce con dote.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16 . 17 . 18 . 19 . 20 . 21 . 22 . 23 . 24

Cinque proverbi liguri al giorno: religione (-8) 17.12.18

All'artâ vêgia no se gh'aççende ciû candeje.
Il vecchio altare non ha più candele.

Caccia all'âia e spera in Dio che il successo o l'è de l'olmo ardîo.
Butta all'aria e spera in Dio che è successo e dell'audace.

Da chi me fio m'avvarde Dio, da chi no me fio m'avvardîo io.
Da chi mi fido mi guardi Iddio, da chi non mi fido mi guarderò io.

Dio m'avvarde da-i beghin e da chi va in gêxa tûtte e mattin.
Dio mi guardi dei bigotti e da chi va sempre in chiesa.

Santi in gêxa e diâi in casa.
Santi in chiesa e diavoli a casa.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16 . 17 . 18 . 19 . 20 . 21 . 22 . 23 . 24