tizianocavigliablog

Indymedia: ecco cosa ne pensa il ministro Stanca

Res publica   11.10.04

Il ministro dell'Innovazione e delle tecnologie Luciano Stanca ha commentato così l'oscuramento di Indymedia (il sito di informazione alternativa i cui server americani e britannici sono stati posti sotto sequestro dall'Fbi):

"Internet non è una zona franca per i reati". [...] "La rete è un grande spazio di libertà e come tale va salvaguardato, e proprio per questo non può essere una zona franca per reati che vanno perseguiti come quelli che si perpetrano negli spazi e con le modalitá tradizionali.

Se c'è stato un intervento dell'autoritá competente, ossia la magistratura, è evidente che ci sono motivi validi che giustificano questa iniziativa, che come tale va rispettata".

[...] "L'oscuramento riguarda un sito che offende la memoria di eroi caduti per mano di terroristi".

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
consigliato da Rhadamanth
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.
Spoiler Alert
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.