tizianocavigliablog
One nerd to rule them all.

L'archivio del 01/2007 di Tiziano Caviglia Blog.

Hasta la Vista 31.01.07

Avendo provato la versione Home Premium del nuovo Windows Vista, pensavo di scrivere una breve recensione.
Poi mi sono guardato intorno, ho letto qualcosa, mi sono cascate le braccia e ci ho ripensato.

Per cui mi limito a riportare i commenti in base alle fedi religiose.
Per il resto non posso che suggerirvi di provare le cose che si stanno giudicando e non di parlare solo sul sentito dire.
Così, solo un suggerimento eh.

  • Fondamentalista Microsoft praticante
    Pari o intorno allo 0% della popolazione mondiale (sì, di quel mondo dove Windows è installato sul 98% dei computer).
    "E' il sistema operativo più innovativo dai tempi di MS-DOS!";
  • Di fede Microsoft non praticante / ateo
    Pari o intorno al 97% della popolazione mondiale (vi sembrerà strano, ma il mondo è sempre quello di prima).
    "Sì, vabbé Vista. Ho già Windows XP ed è praticamente è la stessa cosa con un paio di funzionalità in meno. Aspetterò che esca il Service Pack 10.1 prima di passare al nuovo."
  • Fondamentalista Apple praticante
    Pari o intorno al 2% della popolazione mondiale.
    "A Redmont hanno inventato l'acqua calda. I Mac fanno le stesse cose (e meglio!) di Vista almeno dal Mesozoico."
  • Fondamentalista Linux praticante
    Pari o intorno all'1% della popolazione mondiale.
    "Win che? Io dico solo che qualsiasi distro di Linux è talmente user-friendly che persino un bambino all'asilo potrebbe installarlo e gestirci il suo Sapientino."

Il Partito Democratico spiegato al militante della sinistra DS 26.01.07

Immaginate una spiaggia e due gelatai che si sono divisi in altrettante parti uguali la sua superficie.
In quale posizione sarà consigliabile posizionare i loro chioschi per ottimizzare il flusso dei clienti?
Ovviamente al centro della spiaggia stessa.

Questa posizione permetterà infatti al gelataio di sinistra di raccogliere tutti i bagnanti del suo lato e magari carpirne qualcuno anche dell'altro lato.
Lo stesso dicasi per il gelataio di destra.

Ora sostituite alla spiaggia il corpo elettorale e ai due gelatai il Partito Democratico ed il "partito unico delle libertà".

Crosspost su Blogfriends.

28 cose che nel 2005 non potevo sapere 23.01.07

Ventotto notizie accadute nel 2006.

Gennaio

Febbraio

Marzo

Aprile

Maggio

Giugno

Luglio

Agosto

Settembre

Ottobre

Novembre

Dicembre

Technorati Tags: , .

Diamoci una moderata 22.01.07

Dopo migliaia di articoli moderati ed un'infinità di e-mail scritte e ricevute.
Dopo aver dovuto spiegare e rispiegare ad nauseam netiquette, codici di comportamento, fondamentali di usenet e punti del manifesto è venuto il momento di chiudere il capitolo "moderazione del newsgroup it.comp.www.html".

I perché sono tanti e così a caldo non sarei oggettivo nell'esporli.
Basti sapere che mi sono dedicato a questo compito sempre con passione e con la massima cura possibile.
Compito che, per inciso, ho svolto tutti i giorni per due anni e mezzo senza guadagnarci un citto e anzi perdendoci parte del mio tempo libero.
Una certa concezione di usenet andrebbe rivista, il concetto stesso della moderazione della gerarchia it. andrebbe probabilmente aggiornato e migliorato.
Ma non è questo il luogo per discuterne.

Mi rimarranno come bei ricordi i processi per la stesura del manifesto, il rimettere in piedi un newsgroup sull'orlo della chiusura, alcune e-mail di quei frequentatori alle prime armi che, dopo aver ricevuto un aiuto, si sentono in dovere di scriverti in privato i loro cordiali ringraziamenti ed i rapporti con qualche assiduo poster solo per sbaglio anche blogger.

In ambito usenet continuerò comunque a dedicarmi alle gerarchie it-alt. e free.it. come membro attivo del FIAG.
Almeno lì un elicottero, amici potenti ed un vitalizio elargito dai maggiori news server del paese sono assicurati.

Déjà vu 21.01.07

Immagini ricorrenti di auto.
Ieri sera è stata la volta della Panda granata.

Skype, lo scatto alla risposta e Skype Pro 19.01.07

Le nuove tariffe di Skype sono arrivate e...
Voci circolavano da tempo e lo scatto alla risposta è arrivato puntale come le tasse (appunto) e la morte.

Al momento dunque utilizzando SkypeOut, per chiamare una linea fissa in Italia, si pagherà 0,039 centesimi di Euro alla risposta e 0,017 centesimi di Euro per ogni minuto di conversazione (tasse escluse).

Nel futuro prossimo Skype ha annunciato che introdurrà un abbonamento mensile, chiamato Skype Pro, dal costo di 2 Euro.
Skype Pro permetterà di pagare solo lo scatto alla risposta (0,039 cent) e basta.
Esempio: telefonate alla fidanzata a Milano e ci perdete due ore? Quello che sborserete sarà sempre e solo 0,039 cent.
In omaggio Skype vi regalerà anche la segreteria telefonica.
Ovviamente il tutto più tasse.

Crosspost su VOIT.

PiùBlog 2007, si riparte... 18.01.07

Conclusa da poco più di un mese la kermesse romana sulla blogosfera, si incomincia già preparare l'edizione 2007 di PiùBlog che si preannuncia ancora più ricca come ci spiega Marina.

Suggerimenti, proposte e collaborazioni sono bene accette.
;-)

Jericho on air 15.01.07

Infilate gli stivali e scendete nel torrente.
Il 14 Febbraio andrà in onda sulla CBS una puntata riepilogo di Jericho, in attesa del 21 Febbraio data in cui riprenderà la seconda parte della prima stagione.

Buone notizie anche dal Bel Paese, RAI 2 avrebbe infatti acquistato tutti e 22 gli episodi per trasmetterli entro il 2007 in prima serata.

iPhone a 899 Euro, come non detto... 15.01.07

Le perplessità su iPhone diventano più concrete dopo la scoperta della prevendita dell'iPhone (da 4 GB) su Amazon.de taglia la testa al toro.
900 € per un telefonino? Un prezzo non certo popolare.

iPhone vs N95 13.01.07

Tutti ne hanno parlato. Sarà il telefono del futuro, ma restano ancora alcuni dubbi.
L'iPhone è un prodotto ancora grezzo e forse troppo chiuso. Il confronto hardware con con il nuovo Nokia N95, in uscita per Marzo, è significativo. Tuttavia il sistema multi-touch e l'avere internet (quella vera) in tasca sono rivoluzioni destinate a cambiare la nostra visione degli smartphone e dei pocket pc ancora una volta.

 Apple iPhoneNokia N95
Schermo3.5 in (320x480)2.6 in QVGA (320x240)
Dimensione115x61x11.6 mm99x53x21 mm
Peso135 g120 g
Sistema operativoOS XSymbian
GSMquad-bandquad-band
GPRS/EDGExx
UMTS x
HSDPA x
Fotocamera2 megapixel5 megapixel (ottiche Carl Zeiss)
Inputtouch screentastiera
USBxx
Infrarossi x
Bluetoothxx
Wi-Fixx
GPS x
Memoria4/8 GBespandibile via microSD
Memory card slot microSD
Music playerMP3, AAC, Audible & Apple LosslessMP3, WMA, RealAudio, SP-MIDI, AAC+, eAAC+, MIDI, AMR, M4A, True Tones
Radio x
Video recordingn.p.qualità DVD (640x480 a 30 fps)
Sensoriaccelerometro, luce e prossimità 
Prezzo indicativo490 €530 €

Non resta che metterci le mani sopra per capire se la rivoluzione promessa si concretizzerà in qualcosa che forse ancora non riusciamo ad immaginare.

Ho come l'impressione che tutto ruoti attorno al sistema operativo e questo cambierebbe l'angolazione con cui oggi guardiamo ai telefonini. OS X su un dispositivo mobile fa venire l'acquolina in bocca.