tizianocavigliablog
Diamo perle ai porci.

L'archivio del 04/2007 di Tiziano Caviglia Blog.

Louis Vuitton Cup: semifinali più lontane per i mascalzoni 30.04.07

Problema allo strallo per BMW ORACLE, che deve navigare in bolina senza genoa.
Prima vittoria, insperata per il team cinese.

Giornata nera per le seconde linee italiane.
Mascalzone Latino che si complica la vita prendendo una penalità al cancello di poppa, in quello cher è stato un bel match race contro Areva.
Due punti persi e semifinali che diventano sempre più un miraggio.
Niente da fare anche nella sfinda contro Team New Zealand.

Parte ottimamente +39, sempre davanti a Desafio Espanol. La rottura alla scotta permette però il recupero degli spagnoli che giungono sul traguardo con un vantaggio di un solo secondo.
Nel recupero del primo flight +39 perde ancora questa volta contro i francesi, in una regata caratterizzata da errori e penalizzazioni.

Vittoria senza sofferenze per Luna Rossa che ora è al comando della classifica insieme agli americani.

Da segnalare che Mascalzone Latino è stato multato di 10.000 euro dalla giuria per una violazione tecnica del regolamento di stazza dell’America’s Cup Class.
Il team italiano avrebbe utilizzato una vernice differente da quelle ammesse dall’America’s Cup Class Rule.

Fligth 1

  • Emirates Team New Zealand 2 0 Mascalzone Latino - Capitalia Team
  • Areva Challenge 2 0 +39 Challenge

Fligth 2

  • Team Shosholoza 2 0 United Internet Team Germany
  • BMW ORACLE Racing 0 2 China Team
  • Luna Rossa Challange 2 0 Victory Challange
  • +39 Challenge 0 2 Desafio Espanol
  • Areva Challenge 2 0 Mascalzone Latino - Capitalia Team

Classifica

01. 23 BMW ORACLE Racing
01. 23 Luna Rossa Challange
03. 20 Emirates Team New Zealand
04. 19 Desafio Espanol
05. 16 Victory Challange
06. 14 Mascalzone Latino - Capitalia Team
06. 14 Team Shosholoza
08. 13 Areva Challenge
09. 06 +39 Challenge
10. 03 United Internet Team Germany
10. 03 China Team

LVC RR1: primi giorni, Flight 1 e 2, nuovo stop, Flight 3, Flight 4 e 5, Flight 6 e 7, Flight 8 e 9, Flight 10 e 11, prima metà, Flight 10 e 11, seconda metà
LVC RR2: Flight 1, prima metà
LVC le barche: Victory Challange, United Internet Team Germany, Team Shosholoza, Mascalzone Latino - Capitalia Team

Libertè, égalitè, trenettè 29.04.07

Spilla dello ZenaCampBreve considerazione finale sullo ZenaCamp.
Coinvolgente, interessante, ben organizzato, ricco di premi e cotillons, la possibilità di incontrare vecchi e nuovi amici, clima giusto (in tutti i sensi), collegamento wi-fi senza sbavature, copertura mediatica perfetta.

E c'era persino tanta mussa di tutto rispetto.
;-)

Louis Vuitton Cup: solo metà flight, Victory Challange allunga 29.04.07

Ancora e sempre vento scarso e incerto.
Oggi si è corso soltanto metà del primo flight del secondo Round Robin.

Senza storia la regata di Luna Rossa che stravince sui cinesi. Parte male il team italiano, ma la superiorità è netta fin da subito.
Lo dimostra anche il fatto che China Team perde lo spinnaker in acqua dopo una pessima virata al cancello di poppa.

Un'altra facile vittoria anche per BMW ORACLE Racing contro i tedeschi.

Sfortunato il team sudafricano. Shosholoza rompe il tangone a metà regata e perde nell'ultimo lato di poppa.
Due punti importantissimi per Victory Challange.

Vi ricordo che nel secondo Round Robin si correrà soltanto un flight, a meno di modifiche dell'ultima ora.

Fligth 1

  • BMW ORACLE Racing 2 0 United Internet Team Germany
  • Victory Challange 2 0 Team Shosholoza
  • Luna Rossa Challange 2 0 China Team
  • Emirates Team New Zealand postponed Mascalzone Latino - Capitalia Team
  • Areva Challenge postponed +39 Challenge

Classifica

01. 23 BMW ORACLE Racing
02. 21 Luna Rossa Challange
03. 18 Emirates Team New Zealand
04. 17 Desafio Espanol
05. 16 Victory Challange
06. 14 Mascalzone Latino - Capitalia Team
07. 12 Team Shosholoza
08. 09 Areva Challenge
09. 06 +39 Challenge
10. 03 United Internet Team Germany
11. 01 China Team

LVC RR1: primi giorni, Flight 1 e 2, nuovo stop, Flight 3, Flight 4 e 5, Flight 6 e 7, Flight 8 e 9, Flight 10 e 11, prima metà, Flight 10 e 11, seconda metà
LVC le barche: Victory Challange, United Internet Team Germany, Team Shosholoza, Mascalzone Latino - Capitalia Team

Louis Vuitton Cup - le barche: Mascalzone Latino - Capitalia Team 29.04.07

Mascalzone Latino - Capitalia TeamMascalzone Latino è alla seconda sfida consecutiva, guidato da Vincenzo Onorato, armatore e presidente di "Moby".
Harry Dunning, ex senior designer presso Reichel & Pugh, ha coordinato il programma progettuale.

Mascalzone Latino conquista la migliore posizione nel campionato ACC 2006, quinto posto nel 2006.
L'obiettivo dei "mascalzoni" è uno solo, raggiungere le semifinali della Louis Vuitton Cup.

Yacht Club Reale Yacht Club Canottieri Savoia
Numeri Velici ITA 66, ITA 77, ITA 90, ITA 99
Anno di fondazione del Team 2002
Designer Harry Dunning, Mascalzone Latino-Capitalia Team design team
Skipper / Timoniere Vasco Vascotto / Flavio Favini, Jes Gram-Hansen
Capo del sindacato Vincenzo Onorato
Pozzetto Cameron Dunn, Michele Paoletti, Nacho Postigo, Flavio Grassi, Adrian Stead, Rasmus Kostner
Sito web www.mascalzonelatino.com

Sailing team
Vincenzo Onorato (Team "Boss")
Vasco Vascotto (Skipper / Tactician / Helmsman)
Mauro Pelaschier (Coach)
Flavio Favini (Helmsman)
Luca Albarelli (Mast Man)
Matteo Auguadro (Bowman)
Lars Borgström (Trimmer)
Paolo Bottari (Bowman)
Cesare Bozzetti (Mainsheet traveler)
Santino Giuseppe Brizzi (Runner - Pit Assist)
Maciel Cicchetti (Trimmer)
Marco Constant (Project Coordinator - Main Sail Trimmer)
Pierluigi De Felice (Trimmer)
Daniele De Luca (Trimmer)
Chris Dougall (Runner / Pit Assist)
Cameron Dunn (Helmsman)
Giulio Giovanella (Mid bow / Sail Vision)
Jes Gram-Hansen (Starting Helmsman)
Flavio Grassi (Navigator)
Cristian Griggio (Pitman)
Rasmus Kostner (Tactician)
Pietro Mantovani (Mid Bowman)
Andrea Mocchetto (Main Grinder / Mast Man)
Marco Montis (Grinder)
Edoardo Natucci (Grinder)
Michele Paoletti (Traveller - Main Sail Trimmer)
Massimo Paradiso (Grinder)
Andrea Pavan (Grinder)
Nicola Pilastro (Main Grinder)
Nacho Postigo (Navigator)
Nicolò Robello (Grinder)
Angelo Romanengo (Pitman)
Miguel Sanchez-Cuenca (Weather man)
George Skuodas (Mast man)
Adrian Stead (Tactician)
Davide Tizzano (Grinder)
Guido Antar Vigna (Mast man - mid bow)

LVC RR1: primi giorni, Flight 1 e 2, nuovo stop, Flight 3, Flight 4 e 5, Flight 6 e 7, Flight 8 e 9, Flight 10 e 11, prima metà, Flight 10 e 11, seconda metà
LVC le barche: Victory Challange, United Internet Team Germany, Team Shosholoza

Louis Vuitton Cup - le barche: Team Shosholoza 29.04.07

Team ShosholozaEsordio assoluto per una barca sudafricana alla Louis Vuitton Cup.
Il nome Shosholoza deriva da un'antica canzone da lavoro sudafricana e letteralmente significa "spingiamo come se fossimo una persona sola".

la scelta dello skipper era caduta su Geoff Meek, ma a causa di un incidente è stato sostituitom, dopo il 2005, da Mark Sadler supportato da due campioni della vela italiani, Paolo Cian al timone e Tommaso Chieffi come tattico.

Nel Campionato ACC 2006 i sudafricani sono finiti settimi.

Yacht Club Royal Cape Yacht Club
Numeri Velici RSA 83
Anno di fondazione del Team 2003
Progettista Jason Ker
Skipper / Timoniere Mark Sadler, Paolo Cian
Capo del sindacato Comandante Salvatore Sarno
Pozzetto Ian Ainslie, Tommaso Chieffi, Marc Lagesse
Sito web www.teamshosholoza.com

Sailing team
Mark Sadler (Skipper)
Paolo Cian (Sports director / Helmsman / Match Racing Coach)
Tommaso Chieffi (Sports director / Tactician)
Ian Ainslie (Strategist)
Tim Kroger (Boat Captain)
Marc Lagesse (Navigator)
Paul Standbridge (Sailing manager)
Marcello Burricks (Allrounder)
Solomon Dipeere (Pitman)
Magnus Doole (Mastman)
Moctar Fall (Grinder)
Pierluigi Fornelli (Trimmer)
Nicholas Fuller (Grinder)
Michael Giles (Downwind trimmer)
Joe Heywood (Mid bowman)
Brett Jones (Trimmer)
Richard Kohler (Grinder)
Golden Mgedeza (Bowman)
Charles Nankin (Mast Man)
Shaun Pammenter (Grinder)
Salvatore Pavoni (Trimmer)
David Rae (Mainsail trimmer)
Reinhardt Rauscher (Grinder)
Alex Runciman (Upwind trimmer)
Ashton Sampson (Mid bow)
Johann Spilhaus (Grinder)
Ken Venn (Bowman)
Gui Verhovert (Pitman)
Camron Wills (Grinder)

LVC RR1: primi giorni, Flight 1 e 2, nuovo stop, Flight 3, Flight 4 e 5, Flight 6 e 7, Flight 8 e 9, Flight 10 e 11, prima metà, Flight 10 e 11, seconda metà
LVC le barche: Victory Challange, United Internet Team Germany

Louis Vuitton Cup: Luna Rossa chiude il RR1 al secondo posto 28.04.07

Giornata caratterizzata dai salti di vento.
Nel derby italiano, Luna Rossa trionfa su Mascalzone Latino e sugli spagnoli. Da segnalare lo spinnaker dei mascalzoni finito in acqua.

Straordinaria vittoria di Desafio Espanol ai danni degli americani. Gli spagnoli si confermano un team temibile. La sfida per le semifinali si accende.
Vittoria anche per Emirates Team New Zealand su Victory.

Nel big match tra neozelandesi e americani, il team di Ellison va a vincere e mantiene il primo posto in classifica grazie ad un'ottima rimonta.

Luna Rossa chiude il primo Round Robin al secondo posto, Mascalzone Latino al quinto (a tre punti dalle semifinali) e +39 al nono posto (2 vittorie all'attivo).

Fligth 10

  • Luna Rossa Challange 2 0 Mascalzone Latino - Capitalia Team
  • Emirates Team New Zealand 2 0 Victory Challange
  • BMW ORACLE Racing 0 2 Desafio Espanol

Fligth 11

  • Mascalzone Latino - Capitalia Team 0 2 Victory Challange
  • Luna Rossa Challange 2 0 Desafio Espanol
  • Emirates Team New Zealand 0 2 BMW ORACLE Racing

Classifica

01. 21 BMW ORACLE Racing
02. 19 Luna Rossa Challange
03. 18 Emirates Team New Zealand
04. 17 Desafio Espanol
05. 14 Victory Challange
05. 14 Mascalzone Latino - Capitalia Team
07. 12 Team Shosholoza
08. 09 Areva Challenge
09. 06 +39 Challenge
10. 03 United Internet Team Germany
11. 01 China Team

LVC RR1: primi giorni, Flight 1 e 2, nuovo stop, Flight 3, Flight 4 e 5, Flight 6 e 7, Flight 8 e 9, Flight 10 e 11, prima metà
LVC le barche: Victory Challange, United Internet Team Germany

ZenCamp: qualche foto 28.04.07

Momento di calma tra una conferenza e l'altra.

Interni dello ZenaCamp

Interni dello ZenaCamp

Interni dello ZenaCamp

ZenaCamp: le slide di SocialDust 28.04.07

Ecco dove scaricare le slide della conferenza "Un filtro per la blogosfera. Aggregare con SocialDust":
buona visione.

Louis Vuitton Cup: poco vento, solo due regate 28.04.07

Solo quattro regate del primo flight, ieri.
Indovinate il perché? esatto ancora assenza di vento.

China Team non si presenta. Primi punti, a tavolino, per +39, che poi bissa contro i tedeschi.
Nella sfida Tra Areva e Team Germany, vinconi questi ultimi.
Francesi di nuovo sconfitti anche contro i sudafricani.


Piccoli movimenti nel fondo della classifica.

Fligth 10

  • Areva Challenge 2 0 United Internet Team Germany
  • +39 Challenge 2 0 China Team
  • Luna Rossa Challange postponed Mascalzone Latino - Capitalia Team
  • Emirates Team New Zealand postponed Victory Challange
  • BMW ORACLE Racing postponed Desafio Espanol

Fligth 11

  • +39 Challenge 2 0 United Internet Team Germany
  • Team Shosholoza 2 0 Areva Challenge
  • Mascalzone Latino - Capitalia Team postponed Victory Challange
  • Luna Rossa Challange postponed Desafio Espanol
  • Emirates Team New Zealand postponed BMW ORACLE Racing

Classifica

01. 19 BMW ORACLE Racing
02. 16 Emirates Team New Zealand
03. 15 Luna Rossa Challange
03. 15 Desafio Espanol
05. 14 Mascalzone Latino - Capitalia Team
06. 12 Victory Challange
07. 12 Team Shosholoza
08. 09 Areva Challenge
09. 06 +39 Challenge
10. 03 United Internet Team Germany
11. 01 China Team

LVC RR1: primi giorni, Flight 1 e 2, nuovo stop, Flight 3, Flight 4 e 5, Flight 6 e 7 , Flight 8 e 9
LVC le barche: Victory Challange, United Internet Team Germany

ZenaCamp prime impressioni 28.04.07

Check-in in meno di due minuti.
Sono appena le 10:30 e c'è già una bella ressa.
Ambiente molto intimo, l'organizzazione è eccezzionale.

I gadget:

  • trofie e pesto, il tutto in un'elegante busta
  • sacca e adesivi di Yoo+
  • maglietta ZenaCamp
  • maglietta di Tiscali
  • portachiavi da collo (o comunque si chiami) offerto da Il Secolo XIX
  • spilla personalizzata con nome e indirizzo blog
  • spilla di Firefox