tizianocavigliablog
Cappello di Maglia.

Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo 04.06.08

Locandina di 'Indiana Jones e il Regno del Teschio di CristaNo, dico. Diciannove anni di attesa per vedere qualche cazzotto e un banale happy ending?
Senza una storia che si regga in piedi da sola, con due sole scene di nostalgija, personaggi stereotipati e dove nemmeno si ride?
Di piangere poi non se ne parla neanche.

Karen Allen, il cappello e un'aula, il nuovo Indiana Jones è tutto lì.
Spielberg ha sfasciato uno dei più bei giocattoli della mia infanzia.

Lo riguarderò solo tre volte. Questa settimana.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

7 commenti

Piero ha scritto:

Ne parlano davvero tutti male.
Probabilmente a certi capolavori non serve avere un seguito.

postato il 04/06/2008 alle 10:28:57

L'Eremita ha scritto:

Non sono ancora riuscito ad andare a vederlo, ma i commenti che ho letto non prometono nulla di straordinario.
Mi consolerò col rivedere Karen Allen.
:)

postato il 04/06/2008 alle 11:22:13

Perso nel blu ha scritto:

Vorrà dire che mi riguarderò i Predatori dell'Arca Perduta.

postato il 04/06/2008 alle 14:56:26

giorgio ha scritto:

Anche quest'anno niente Oscar a Spielberg.
;-)

postato il 04/06/2008 alle 15:28:24

Giovanni Celia ha scritto:

Senza spoilarare sì, la storia non appassiona più di tanto.

postato il 04/06/2008 alle 15:59:28

Tiziano (Rhadamanth) ha scritto:

@giorgio: temo proprio di no. Ed è un peccato perché quando hai in mano un film che ha un titolo che inizia con "Indiana Jones" ha il dovere e la possibilità di tirare fuori un capolavoro.
A questo giro non è andata.
Ci rifaremo con il figlio di Karen.
;-)

postato il 04/06/2008 alle 18:54:23

david ha scritto:

è veramente bello

postato il 25/09/2008 alle 17:34:14