tizianocavigliablog
Sul lato radical chic dell'Atlantico.

Si incomincia con mettere un lucchetto 10.08.08

Stai sorseggiando un margarita davanti ad un'assolata spiaggia sotto fronde di palma ed ecco che, mentre hai la testa altrove, a qualcuno viene la brillante idea creare un paio di paletti e limitazioni al libero accesso alla rete.
La scusa è sempre la stessa, violazione del copyright.

Lo Stato che decide cosa far vedere e cosa no.
E non si parla di Cina, ma del nostro Bel Paese.

Per fare pratica hanno iniziato con l'impedire l'accesso a The Pirate Bay.
Non in maniera così efficace, perché c'è già il modo per aggirare l'ostacolo. Siamo in Italia d'altronde, ma intanto...

Qui l'annuncio di The Pirate Bay:

Fascist state censors Pirate Bay

We're quite used to fascist countries not allowing freedom of speech. A lot of smaller nations that have dictators decide to block our site since we can help spread information that could be harmful to the dictators.

This time it's Italy. They suffer from a really bad background as one of the IFPIs was formed in Italy during the fascist years and now they have a fascist leader in the country, Silvio Berlusconi. Berlusconi is also the most powerful person in Italian media owning a lot of companies that compete with The Pirate Bay and he would like to stay that way - so one of his lackeys, Giancarlo Mancusi, ordered a shutdown of our domain name and IP in Italy to make it hard to not support Berlusconis empire.

We have had fights previously in Italy, recently with our successful art installation where we had to storm Fortezza in order to get our art done. And as usual, we won. We will also win this time.

We have already changed IP for the website - that makes it work for half the ISPs again. And we want you all to inform your italian friends to switch their DNS to OpenDNS so they can bypass their ISPs filters. This will also let them bypass the other filters installed by the Italian government, as a bonus. And for the meanwhile - http://labaia.org works (La Baia means The Bay in Italian).

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

6 commenti

L'Eremita ha scritto:

Non si può girare l'occhio per un secondo che questi non ne approfittano per piazzare la solita decisione liberticida.

postato il 10/08/2008 alle 20:58:33

giorgio ha scritto:

Secondo me è anche un'azione illegale.

postato il 11/08/2008 alle 01:20:35

astolfus ha scritto:

Il comunicato di The Pirate Bay è davvero pesantissimo.

postato il 11/08/2008 alle 10:20:45

Perso nel blu ha scritto:

La "baia" continua a vincere!

postato il 11/08/2008 alle 15:06:19

Piero ha scritto:

E ci siamo presi un'altra bella botta di fascisti.
Un altro impegno raggiunto...

postato il 11/08/2008 alle 21:43:37

Angelo Nardi ha scritto:

@Piero: che figura...
:-(

postato il 11/08/2008 alle 23:59:04