tizianocavigliablog
Il Lich.

Il blogger inesperto 16.08.08

A casa RAI si sono offesi dopo aver scoperto che aprendo un blog si possono incontrare disturbatori di varia natura e raccogliere centinaia di commenti negativi, alcuni dei quali condivisibili, in poche ore.

E' chiaro che Giampiero De Luise, inviato RAI a Pechino per la cura del sito RAI Sport, non ha saputo riconoscere provocazioni e provocatori, non ha avuto la minima idea su come arginarli e non ha previsto che potessero nascere polemiche e proteste sui contenuti trattati e sul servizio offerto dalla rete olimpica.

Quindi vi saluto e mi astengo definitivamente da qualsiasi ulteriore post. So bene che anche questo sarà per alcuni ulteriore motivo di polemica, ma in tutta franchezza ho impegni più seri e importanti ad assolvere.

E' peraltro probabile che costui non abbia mai visto un forum in vita sua.

Il commento più significativo in un blog di quattro post:

come mai pippo che è un cane dorme in una cuccia e pluto, anch'esso un cane ha una casa tutta sua? non è un principio di desugaglianza che fa pensare i bambini che nn tutti possano arrivare in alto come te?

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

7 commenti

L'Eremita ha scritto:

L'icapacità cronica di mamma Rai.

postato il 16/08/2008 alle 21:44:41

Perso nel Blu ha scritto:

Peccato, un'occasione persa per la rai.

postato il 17/08/2008 alle 10:09:06

giorgio ha scritto:

Offrono un servizio ridicolo e si offendono quando glielo si fa notare.

postato il 17/08/2008 alle 15:48:50

Angelo Nardi ha scritto:

Ma perché in RAI scelgono sempre la persona meno adatta al compito?

postato il 17/08/2008 alle 18:30:22

Piero ha scritto:

E vabbé è la Rai...
;-)

postato il 17/08/2008 alle 23:35:06

Giovanni Celia ha scritto:

:-D

postato il 18/08/2008 alle 01:07:08

Tiki Legend ha scritto:

Ricordo che durante una puntata di Porta a Porta dello scorso febbraio, dedicata al disagio giovanile, blog e social network sono stati criminalizzati con argomentazioni che evidenziavano la mancanza di competenza in materia.
Non mi stupisce quindi che in Rai non ci sia cultura e capacità per gestire la comunicazione web.

postato il 20/08/2008 alle 12:49:33