tizianocavigliablog
Ha studiato legge con Murphy.

Il pelo nell'ombelico dell'ombelico 17.10.08

I dubbi su Codice Internet aumentano.
A tal proposito Stefano Mainardi scrive:

La formula per far arrivare internet alle persone? Semplice: organizzare eventi con personaggi noti della rete (quindi sconosciuti ai passanti), una piazza di lusso con delle seggioline ed un palco, far mettere dei cartelli con scritte infantili tipo "I love internet" e farsi fotografare . Giusto?

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

5 commenti

L'Eremita ha scritto:

Io avrei paura di uno che mi si avvicina con un enorme cartello con la scritta "io amo internet".
:D

postato il 17/10/2008 alle 17:37:08

Milly ha scritto:

Perchè farsi dei crucci quando la ministra risolverà anche questo problema magari modificando i pochissimi computer nelle scuole in scatole per i suggerimenti?
Allora si, che internet sarà alla portata di tutti.
A parole...

postato il 17/10/2008 alle 23:08:36

Massimo ha scritto:

meno male che qualcuno ha dubbi :)

postato il 18/10/2008 alle 21:02:57

Angelo Nardi ha scritto:

Ve la immaginate gente negli anni cinquanta che vanno in giro con la scritta "amo la televisione"?
LOL!

postato il 19/10/2008 alle 01:31:42

giorgio ha scritto:

@Angelo Nardi: ahahahahah!!!
:-))

postato il 19/10/2008 alle 09:57:54