tizianocavigliablog
Nella tana del Sarlacc.

Super poteri! 21.05.09

"Il presidente del Consiglio non ha nessun potere, perché la Costituzione è stata scritta dopo il ventennio fascista e tutto il potere è stato dato al Parlamento che è pletorico: sono 630 deputati, ne basterebbero 100 come il Congresso americano", ha detto il premier durante l'assemblea di Confindustria e ha sottolineato come le modalità di voto spingano i molti parlamentari a seguire le indicazioni dei capigruppo. "Ora diranno che offendo il Parlamento, ma questa è la pura realtà: le assemblee pletoriche sono inutili e addirittura controproducenti".

Non sono molte le democrazie in cui un premier potrebbe permettersi affermazioni di tale portata e rimanere in carica senza un plissé.

Sarà che siamo fortunati.

P.S.: ci sarebbe poi la marginale questione che il Congresso americano è composto da 535 membri e non da 100. 100 sono semmai i senatori e 435 i rappresentanti. Il paragone di Berlusconi con i nostri deputati andrebbe dunque corretto:
"[...] sono 630 deputati, ne basterebbero 435 [...]"