tizianocavigliablog
Ministro ombra della narrazione.

Serie TV for dummies - FlashForward 06.10.09

FlashForward, basata sul romanzo di Robert J. Sawyer "Avanti nel tempo", è la nuova serie della ABC, lanciata in quasi contemporanea in Italia da Fox.

Il 6 ottobre 2009 (o il 7, a seconda del fuso orario) l'umanità è colpita da un evento che proietta la mente degli individui di sei mesi nel futuro. Tutti avranno visto qualcosa che dovrà accadere il 29 aprile 2010 (o non visto nulla, suggerendo che non saranno più vivi il 29/30 aprile prossimi).
Il black out ha prodotto innumerevoli morti, coinvolti in incidenti causati durante l'esperienza del flashforward.
L'FBI che indaga sulla vicenda mette in piedi un sito, Mosaic, per tentare di raccogliere quanti più ricordi futuri possibili per analizzarli e sperare di trovare nessi che possano aiutare a capire cos'è successo e perché.

Le prime puntate sono davvero notevoli. Il manico c'è e si vede e il successo di pubblico dilaga anche grazie all'iniziativa del network di creare un Mosaic vero e proprio, strutturato à la Twitter, dove chiunque può inserire il proprio ricordo futuro del suo prossimo 29 aprile.

Una commistione tra web e tv già sperimentata da altre serie (Lost e Jericho, tanto per fare due esempi) che accresce ed esalta nello spettatore il gusto del quest e che segnala quanto sia in atto la spinta verso un medium tv sempre meno inteso come elettrodomestico da intrattenimento e sempre più parte integrante del metamedium internet.