tizianocavigliablog
Qui si elabora la sconfitta.

Quelli che uccisero per un link 22.10.09

Se - per puro gioco speculativo - volessi organizzare una trappola mediatica vittimistica, volta a confondere le acque per distogliere l'attenzione dell'opinione pubblica da ben più gravi e pressanti problemi del paese, prenderei il social network più in voga e criticato del momento per crearci una pagina di sedicenti potenziali killer del principale leader della nazione. Da poter additare dopo qualche mese.

Per restare in tema di esempio, qualcosa di simile a questa cosa qui.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email