tizianocavigliablog
Lasciate un messaggio dopo il glor.

L'archivio del 02/2010 di Tiziano Caviglia Blog.

La politica delle firme 28.02.10

Io ne ho piene le tasche di fare il parente povero in questa banda di incapaci. Nemmeno la campagna elettorale mi induce a misericordia

Così Gianfranco Rotondi, ministro per l'Attuazione del Programma di Governo, sul caso dell'esclusione della lista del PdL nel Lazio.

La lenta rimonta del Labour 28.02.10

Secondo i più recenti sondaggi la corsa, che pareva inarrestabile, dei Tory sta rallentando e il Labour adesso è rilevato tra i 2 e i 5 punti percentuali di distanza.
La primavera elettorale britannica è ancora lontana e Cameron avrà di che preoccuparsi.

La dignità dei giornalisti 28.02.10

Caro Presidente, ti scrivo a nome mio e credo di tutti i cittadini che hanno a cuore la verità e la dignità della professione giornalistica in questo Paese. Premetto subito che qui non si tratta di destra o sinistra, della legittimità o meno del direttore del Tg1 di esporre la sua linea editoriale (personalmente credo che il direttore di un tg abbia il diritto di dire il suo pensiero, la sua opinione). Qui si tratta di deontologia professionale e della funzione fondamentale del giornalismo. Ieri il tg1 delle 13.30 come sai ha dato una notizia falsa. Ecco credo che nessuno di noi possa e debba accettare questo. Mi aspetto quindi una reazione esemplare dell’Ordine rispetto a un episodio che umilia la professione giornalistica e i cittadini.

Via Arianna Ciccone.

Big Daddy 28.02.10

Scarpe rotte 28.02.10

Il manifesto elettorale di Civati

La campagna elettorale di Civati.

Diritto all'amore 28.02.10

Il discorso di Chiamparino alla cerimonia di unione di due donne lesbiche a Torino.

Non posso sposarvi perché la legge italiana non lo consente, ma ho voluto presenziare questa bella cerimonia augurandomi che la mia presenza possa servire a far dire a tutti che siete cittadini di serie A, come tutti noi.
Vi ringrazio per aver capito subito che questa cerimonia non poteva svolgersi in un luogo istituzionale, perché nelle istituzioni devono avvenire atti legali. Se cambiano le leggi anche le istituzioni cambiano.
Sono qui per mettere un sigillo simbolico su questa unione. Questo è un momento che manda un messaggio forte di felicità e di sofferenza. Di felicità perché è evidente che vi amate tanto, di sofferenza perché non vi è possibile riconoscere pienamente questo vostro amore.

Risponde Agostino Ghiglia, PdL.

E' irresponsabile che un uomo delle istituzioni come il sindaco Chiamparino celebri l'unione tra due donne lesbiche quando l'atto non avrà un valore formale, ma solamente propagandistico. Un tema così delicato come quello dei diritti-doveri nelle coppie di fatto, soprattutto se omosessuali, andrebbe affrontato con serietà, sobrietà, equilibrio

Omettendo di aggiungere che il tema, quello delle coppie di fatto e delle unioni omosessuali, da anni non è affrontato dal parlamento a causa del continuo ostruzionismo dei peggiori bigotti del centro destra.

Andrebbe spiegato all'onorevole Ghiglia che in una nazione di zotici e burini, irresponsabile è chi genera odio e paura verso coloro che erroneamente possono apparire diversi dalla massa e mai il contrario.

L'onda che si infrange 28.02.10

L'entusiamo del popolo viola è quasi commovente.
Come tale, e i "girotondi" sono lì a ricordarcelo, non modificherà di una virgola l'attuale - e prossima - situazione politica italiana.

Giornalista per sbaglio 28.02.10

Un articolo colmo di errori, quello Ennio Caretto, sulla rinuncia alla rielezione del governatore dello stato di New York Paterson.

A partire dal nome dello sfidante repubblicano, Rick Lazio e non "Fazio" come più volte citato dal Caretto.
Si prosegue con il nome di battesimo della moglie dell'attuale procuratore generale - e dato per favorito come candidato democratico - Andrew Cuomo. Nell'articolo Caretto la chiama Terry Kennedy, quando invece sarebbe Kerry.

Tralasciamo imprecisioni e refusi per pietà.

Se Savona piange Roma non ride 28.02.10

Si ripetono anche a Roma le irregolarità nella consegna documentazione delle liste.
Il partito è sempre lo stesso. Il PdL.

Aftershocks in Chile 27.02.10

Effetti del terremoto in Cile

Il Cile investito da un terremoto catastrofico, si temono più di 300 morti.