tizianocavigliablog
Megaceffone copernicano.

Abbiamo perso, forse - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 5] 15.06.10

Nuova Zelanda [1 - 1] Slovacchia

Partita fiacca tra le cenerentole del mondiale, ma che sa comunque regalare emozioni.
Si parte con il gol di Vittek. La Slovacchia sogna la prima vittoria in Coppa del Mondo, ma la Nuova Zelanda cresce di minuto in minuto.
A pochi secondi dalla fine del recupere Reid compie il miracolo. Di testa. La Nuova Zelanda esplode. Un gol che vale un mondiale.
Un grosso favore agli Azzurri.

Gruppo F

1 Paraguay (1-1)
1 Italia (1-1)
1 Nuova Zelanda (1-1)
1 Slovacchia (1-1)

Costa d'Avorio [0 - 0] Portogallo

Forsa la migliore squadra africana vista fin qui annichilisce uno lento e spento Portogallo che vive sulla classe e i tuffi di Cristiano Ronaldo. Prenderà un palo, l'unica grande occasione dei verde rossi.
Costa d'Avorio spesso incontenibile, sfiora il gol con Drogba nel finale.
Termina zero a zero. Un risultato probabilmente giusto in un girone di ferro.

Brasile [2 - 1] Corea del Nord

Arriva il giorno della Seleçao, ma non lo spettacolo.
Un Brasile imbalsamato sconfigge di misura l'austera Corea del Nord. Manca la voglia più che la classe.
Segna Maicon e Elano. Nel finale Ji insacca il gol della bandiera.
Momento più emozionane dell'incontro nel pre partita al momento degli inni nazionali, quando Jong Tae-Se non riesce a trattenere le lacrime.
L'agenzia di stampa nord coreana parla a lungo del gol di Ji, ma nicchia sul risultato finale. Al "Caro leader" dispiace diversamente vincere.

Gruppo G

3 Brasile (2-1)
1 Costa d'Avorio (0-0)
1 Portogallo (0-0)
0 Corea del Nord (1-2)

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4.