tizianocavigliablog
Trova Waldo.

La paura di passare agli ottavi - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 13] 23.06.10

Slovenia [0 - 1] Inghilterra

Quanta paura. L'Inghilterra costretta a vincere, la Slovenia potrebbe accontentarsi del pari.
Tutti con un occhio all'altro campo. L'Inghilterra aggredisce, ma non sembra ancora in condizione. La Slovenia si chiude. Troppo rinunciataria, troppo sprecona.
Defoe al 23' accende le speranze dei "tre leoni". La Slovenia sembra accontentarsi, sicura del pareggio 0-0 tra USA e Algeria. Roney scheggia il palo, un paio di brividi da Novakovic e Birsa e poco altro.
Fischio finale. Sembra fatta, ma Donovan rovina la festa ad entrambe. Stati Uniti primi del gruppo C, Inghilterra seconda. Slovenia eliminata.

USA [1 - 0] Algeria

Gli USA raccolgono una roccambolesca vittoria al 92'. Segna Donovan e gli Stati Uniti conquistano in un colpo solo qualificazione e testa del girone.
Partita divertente. Algeria pericolosa con una traversa di Djebbour. Stati Uniti che inseguono il gol per tutti i 94' minuti della partita e lo avrebbe trovato già nel primo tempo se l'arbitro non avesse deciso di annullarlo. E' il secondo gol regolare che gli USA vedono negarsi.
Il finale è al cardiopalmo. Quattro minuti di recupero e il gol di Donovan in piena ripresa. Stati Uniti che allontanano lo spettro della Germania agli ottavi.
Algeria che esce dignitosamente dal mondiale.

Gruppo C

5 USA (4-3)
5 Inghilterra (2-1)
4 Slovenia (3-3)
1 Algeria (0-2)

Ghana [0 - 1] Germania

Si gioca col freno a mano per la paura di un risultato che potrebbe fare male. Germania in convalescenza. Ghana sprecona.
Decide Ozil e sarà Germania Inghilterra agli ottavi di finale.
Il Ghana certo della qualificazione e appagato dal non incontrare gli uomini di Capello si accontenta della sconfitta.
E la prima e sarà anche l'ultima squadra africana a passare il turno. Prima squadra africana a qualificarsi per gli ottavi in due mondiali consecutivi.

Australia [2 - 1] Serbia

Alla Serbia basta vincere e sulla carta ha le possibilità per superare agevolmente i socceroos. Il campo la pensa diversamente.
Un'Australia tenace tiene testa ai serbi e sembra capace di far male.
E lo farà nel secondo tempo. Ci pensano a Cahill e Holman a chiudere la partita.
Per i serbi spreconi e confusionari resta solo il gol della bandiera di Pantelic.
Esce anche una bella Australia. Unico rimpianto il passivo eccessivo contro la Germania.

Gruppo D

6 Germania (5-1)
4 Ghana (2-2)
4 Australia (3-6)
3 Serbia (2-3)

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8, day 9, day 10, day 11, day 12.