tizianocavigliablog
Ha dimostrato il paradosso del gatto imburrato.

Facebook Places sbarca in Italia 30.09.10

Da oggi Places, il servizio di geolocalizzazione di Facebook, è disponibile anche per gli utenti italiani.
Dopo una prima rapida occhiata lo trovo inferiore a Foursquare sotto qualunque punto di vista.
Manca l'aspetto ludico di "badge" e "mayorships".
La possibilità di geolocalizzare anche gli amici è mortale per la privacy altrui.
Le mappe di Bing, almeno in Italia, restano lacunose.

Il successo deriverà dall'immenso patrimonio di utenti di Facebook.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

1 commento

emaskew ha scritto:

Già.
Purtroppo Places farà come Windows: arriva dopo come pessima scopiazzatura di Foursquare, ma l'useranno molti di più perché già integrato in Facebook.

Bah!

postato il 30/09/2010 alle 19:45:32