tizianocavigliablog
Il blog che non risponde ai sondaggi telefonici.

I pericolosi cartelli stradali di New York 06.10.10

New York

Secondo la Federal Highway Administration i cartelli stradali scritti in stampatello possono risultare pericolosi.
Gli studi hanno dimostrato che è più difficile leggere un'indicazione scritta tutta in maiuscolo e quei millesimi di secondo in più risultano spesso fatali, soprattutto per i guidatori più anziani.

La città di New York ha quindi deciso di sostituire 250.900 cartelli stradali con altri che recano solo l'iniziale maiuscola e che utilizzeranno il font Clearview, già ampiamente usato sulla rete autostradale americana.

Il costo complessivo dell'operazione è stimato in 27,6 milioni di dollari.
L'amministrazione, preoccupata dalle prima proteste dei cittadini, si è affrettata a sostenere che le modifiche aiuteranno a salvare vite umane.
Il commissario ai trasporti, Janette Sadik-Khan, ha suggerito inoltre che i nuovi cartelli daranno un tono più gentile di New York, prendendo come esempio la netiquette. Su internet infatti scrivere in maiuscolo equivale a urlare.