tizianocavigliablog
Ministro ombra della narrazione.

Cerchiamo colpevoli da punire 17.12.10

La polemica sorta nei confronti della scarcerazione dei ragazzi coinvolti negli scontri di Roma ha poco ha che fare con la furia forcaiola.
Riguarda invece quel senso di impotenza, che è trasversale, di fronte alla manifesta impunità che attanaglia l'Italia. Impunità che ha origini lontane, ma è innegabile si è acuita in massima parte negli ultimi sedici anni.

In un paese dove nessuno è mai colpevole delle proprie azioni, un gruppo di giovani scarcerato a norma di legge dopo aver partecipato alla guerriglia che ha messo a ferro e fuoco una città passa come l'ennesima beffa dei prepotenti.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email