tizianocavigliablog
Ha dimostrato il paradosso del gatto imburrato.

Il giorno del Confuoco 19.12.10

La città di Savona si è svegliata sotto un cielo nuvoloso con una temperatura di 2 gradi, destinati ad accompagnare il Confuoco di quest'anno.
L'assenza di vento è un buon segno perché la fiamma si sviluppi alta e dritta dalla pira di alloro.

A un'ora dalla partenza del corteo storico medievale gustatevi le foto dell'anno scorso.

Figurante al Confuoco di Savona
[9:55] Il corteo si prepara in piazza del Brandale diretta qui. Si è alzato il vento. Si parte a minuti alla volta di via Pia.

La giara di ceramica
[10:39] Attraversata via Pia il corteo lascia la città medievale per percorrere l'ottocentesca via Paleocapa. A metà corteo la giara di ceramica ideata da Torido Mazzotti, foggiata da Claudio Mandaglio e dipinta da Michi Rastello è stata realizzata presso la Casa Fabbrica Museo G.Mazzotti 1903 di Albissola Marina.

[10:52] Il corteo raggiunge piazza Sisto IV. La pira di alloro è pronta. Spunta un timido sole. I figuranti si posizionano attorno alla pira d'alloro e il sindaco saluta la cittadinanza in lingua ligure.

La giara di ceramica
[11:02] Freddo intenso - il termometro continua ad essere fissato sui 2 gradi - e vento, ma è un vento buono. La fiamma dell'alloro sale dritta e alta.
Buon auspicio per un ottimo 2011.

[13:00] Le foto del Confuoco 2010.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email