tizianocavigliablog
Un uomo impossibile.

Il Colombo di Genova ha un problema con i gabbiani 24.12.10

Sembra proprio che lo scalo Colombo di Genova sia l'unico aeroporto costiero del mondo a non saper gestire il problema del bird strike, causato dai numerosi gabbiani che svolazzano nell'area.

La soluzione tutta al risparmio - siamo in Liguria d'altronde - prevede l'impiego di una Panda bianca 4x4 e una tromba bitonale.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

4 commenti

robven ha scritto:

In realtà hanno (anche?) delle apparecchiature acustiche che fanno dei botti a distanza di qualche decina di secondi, tipo schioppettate...

postato il 24/12/2010 alle 23:07:52

astolfus ha scritto:

Che però non sono minimamente sufficienti, come afferma il responsabile aeroportuale citato nell'articolo.

postato il 25/12/2010 alle 10:41:39

paola ha scritto:

basterebbe dare da mangiare a questi animali tanto affamati (per l'esaurimento dei pesci pescati senza regole tutt'oggi. anche solo gli scarti degli insaccati da supermercato (prosciutto etc) in un posto abituale sempre più lontano dall'aereoporto, potrebbe risolvere il problema della fame nel mondo dei gabbiani.

postato il 26/12/2010 alle 11:26:53

Tiziano ha scritto:

"La fame nel mondo dei gabbiani".
Per fortuna la tradizione dei troll non è ancora morta.

postato il 26/12/2010 alle 13:01:38