tizianocavigliablog

Il degrado di Genova

Res publica   12.01.11

Il degrado della Superba inizia dal concedere il transito, la sosta e il parcheggio, a mezzi privati e commerciali, in aree strategiche per il turismo come via Garibaldi, via del Campo, piazza San Lorenzo o piazza Matteotti e in più in generale in gran parte del centro storico.

Commercio e comodità non possono essere un pretesto per distruggere il patrimonio storico e culturale di una città come Genova.

Nelle città del nord Europa è uso collocare parcheggi merci lontano da circuiti turistici per poi sfruttare particolari cargo bici, o in alternativa mezzi di trasporto elettrici, per raggiungere capillarmente gli esercizi commerciali.

A Genova si preferisce permettere la sosta a due metri dalle scalinate della cattedrale o davanti l'ingresso di Palazzo Ducale.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
consigliato da Rhadamanth
Un diario visivo sul ciclismo, la cultura della bici, le strade, i sentieri, la pista, le corse, il sudore, l'agonia, il tifo, l'euforia e il trionfo.
Svelo
Un diario visivo sul ciclismo, la cultura della bici, le strade, i sentieri, la pista, le corse, il sudore, l'agonia, il tifo, l'euforia e il trionfo.
Qualcosa di interessante
TulipanoRosa, il blog che accarezza i fiori.
Spoiler Alert, il cinema un fotogramma alla volta.
Visit Riviera, scopri una Liguria da sogno.
Magnifico, una pillola d'arte ogni ora.