tizianocavigliablog
Cappello di Maglia.

Mubarak non si dimette, vuole guidare la transizione 10.02.11

Screenshot di Al Jazeera

Mubarak guiderà la transizione sino alle elezioni di settembre, ma non si ricandiderà.
Emenderà la costituzione per permettere una consultazione democratica e istituirà una commissione per indagare sui morti dei moti, ma per il momento le leggi di emergenza resteranno in vigore.
Alcune deleghe verrano passate al vicepresidente Suleiman.

La rabbia esplode a piazza Tahrir che si aspettava un ben altro epilogo.

Ho messo a punto una chiara strategia sul modo in cui risolvere la crisi, il sangue di quelli che sono stati uccisi non sarà versato invano.

[22:34] Il vicepresidente Suleiman interviene alla tv di stato.

[22:50] Suleiman ha rivolto un appello alla popolazione perchè rimanga unita e rivolga il proprio sguardo al futuro, chiedendo poi alla piazza di tornare a casa. In piazza Tahrir la tensione è alta, in molti pensano di dirigersi verso il palazzo presidenziale.