tizianocavigliablog

Il discorso degli Oscar

Multimedia   28.02.11

L'annuncio della vittoria di The King's speech come miglior film

Il discorso del Re fa incetta di Oscar, a Natalie Portman l'ambita statuetta di miglior attrice protagonista.
Il mediocre The Social Network deve accontentarsi di miglior scenografia non originale, montaggio e colonna sonora; davvero poco viste le aspettative che lo circondavano.

In una serata tutt'altro che scoppiettante va segnalato solo il montaggio dei titoli candidati a miglior pellicola e l'ennesimo, meritatissimo, premio alla Pixar per l'animazione con Toy Story 3.

La notte di Los Angeles nelle parole del critico Anthony O. Scott.

Good year? Bad year? The show was kind of blah, but there were a lot of good movies, and ultimately good movies always outlast the trivial occasions designed to celebrate them. Which is as it should be. I'm not a great fan of "The King's Speech," but I can't really begrudge it this victory. And the last word isn't mine or the Academy's in any case. It's fun to speculate before the Oscars about what will win, but it's more interesting to wonder about which of these movies, 10 or 20 or 50 years from now, will still have some claim on the attention of audiences.

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
consigliato da Rhadamanth
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.
Spoiler Alert
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.