tizianocavigliablog
Tempesta di cervelli.

Roberto de Mattei smentito dal Papa 22.04.11

Terremoti, uragani e altre sciagure che colpiscono insieme colpevoli e innocenti non sono mai un castigo di Dio. Dire il contrario, significa offendere Dio e gli uomini.

Il Papa che nella sua omelia smentisce le tesi aghiaccianti di de Mattei - vicepresidente del CNR, non mi stancherò mai di ribadirlo - non ha prezzo.
A questo giro il terremoto di Messina come punizione divina per i peccati degli atei, mentre la distruzione di Varsavia durante la Seconda Guerra Mondiale sarebbe stata causata come castigo per i numerosi aborti.