tizianocavigliablog
Il peggio è passato. A prendermi.

Oltre la bava verde 19.06.11

A Pontida Bossi arringa il popolo della Lega con la tradizionale verve da oppositore al suo stesso Governo.
Equitalia, corna, vacche, razzismo, una buona dose di eversione e nessuna chiara visione di politica interna ed estera.

Un discorso debole, pronunciato da un leader debole.
Certo Tremonti e Berlusconi non sono scontati né inamovibili, ma Bossi sa bene che senza Giulio e Silvio la Lega potrebbe tornare rapidamente nel limbo dal quale è nata e al quale appartiene.