tizianocavigliablog
Il camerlengo? Sì, proprio lui.

Il Giappone punta su Yoshihiko Noda 29.08.11

L'attuale ministro delle finanze Yoshihiko Noda è stato eletto alla guida del Partito democratico superando al ballottaggio per 215 voti a 177 Banri Kaieda, ministro dell'Economia, del Commercio e dell'Industria.
Domani, con uno scontato voto di fiducia al Parlamento, sarà il nuovo premier giapponese prendendo il posto del dimissionario Naoto Kan.
Lo aspetta il difficile compito di traghettare il paese fuori dalla crisi economica, rafforzando crescita e yen pur proseguendo nell'opera di ricostruzione post tsunami.

La lotta è finita, ci sono molti compiti da svolgere e serve unità dei Democratici: ricostruire il Paese nel post terremoto e crisi nucleare. Dobbiamo dare risposte al popolo che ci ha chiesto di governare.
Ora dobbiamo cominciare a governare, velocemente: è come se ci trovassimo a spingere su una collina una palla di neve mentre viene giù.
Ringrazio gli altri candidati per la compagna elettorale, molto breve, ma intensa: la lotta è finita e bisogna tornare a fare gruppo, altrimenti il nostro partito va a pezzi.