tizianocavigliablog

Legge elettorale e memoria corta

Attualità   15.09.05  

La riforma della legge elettorale, voluta dalla Casa delle Libertà a pochi mesi dal voto, stà provocando un muro contro muro fra gli schieramenti.

Sarebbe bene ricordare al premier e al Presidente della Camera dei Deputati cosa ne pensavano di una riforma elettorale cinque anni fa:

"Se la maggioranza [di centro sinistra n.d.r] cercherà di adottare una legge elettorale senza il consenso dell'opposizione ci opporremo con tutti i mezzi, in Parlamento e nel Paese".
"Sarebbe un boomerang che tornerebbe addosso alla sinistra e dimostrerebbe al paese che questa sinistra è autoritaria, antidemocratica, illiberale e addirittura liberticida".

Silvio Berlusconi, La Padania - 5 Ottobre 2000.

"Il centrosinistra non può cambiare la legge elettorale senza il consenso dell’opposizione perché ciò sarebbe contrario alla cultura istituzionale dell'Italia".

Pierferdinando Casini, La Padani - 5 Ottobre 200.

O come al solito sono stati fraintesi, oppure una riforma della legge elettorale sotto elezioni è accettabile e democratica solo e se favorisce la loro coalizione.

Technorati Tags: , , .
Crosspost su BlogFriends.

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

3 commenti

p ha scritto:

come spiega bene sartori non è tanto la tempistica. il momento è corretto.
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Editoriali/2005/09_Settembre/15/sartori.shtml

è che sulle regole serve una larga intesa e in questo caso la legge è "truccata" ad hoc.

postato il 15/09/2005 alle 16:27:19

L'eremita ha scritto:

@p: sarà anche corretto il momento, ma a me puzza tanto del solito inganno di questo vergognoso governo.

postato il 15/09/2005 alle 18:42:23

Perso nel blu ha scritto:

La solita leggina salva-culo.
Ormai non mi stupisco più, mi indigno e basta.

postato il 15/09/2005 alle 19:34:39