tizianocavigliablog
Il blog più letto a casa Agasa.

L'archivio del 11/2011 di Tiziano Caviglia Blog.

La morte della Padania 30.11.11

Quella verde, di carta. Quell'altra si chiama Pianura padana, proprio come il formaggio.

Il quotidiano della Lega, travolto dai debiti, cerca la transizione verso un foglio di quattro pagine, sul modello Ferrara, e il trasloco online.

Lo sciopero del settore pubblico nel Regno Unito 30.11.11

Manifestanti del settore pubblico in UK

Lo sciopero del settore pubblico, uno dei più imponenti degli ultimi decenni, contro la riforma del sistema pensionistico presentata dal governo Cameron ha paralizzato il Regno Unito.

Fonte: BBC News

La bellezza di un secondo 30.11.11

Il concorso di Montblanc per cortometraggi lunghi un secondo.

Provate Windows Phone 7.5 sul vostro iPhone 30.11.11

Grazie a HTML5 Microsoft ha realizzato un sito per testare le caratteristiche dell'interfaccia del suo nuovo sistema operativo mobile anche su iPhone o dispositivi Android.

Google reinventa la barra di navigazione 30.11.11

Google ha annunciato un completo redesign della sua barra di navigazione.

Google Maps da interni 29.11.11

Google Maps si spinge a mappare l'interno di edifici, centri commerciali, stazioni, aeroporti e spazi comuni rigorosamente al chiuso.

L'assalto all'ambasciata britannica a Teheran 29.11.11

Iraniani bruciano una bandiera britannica

L'ambasciata britannica a Teheran è rimasta sotto assedio per ore. Gli attacchi, fomentati da frange estremiste, hanno danneggiato seriamente la residenza diplomatica prima che la polizia iraniana sgomberasse l'area. L'irruzione è avvenuta al termine di un sit-in di protesta contro le nuove sanzioni decise da Regno Unito, Stati Uniti e Canada.

Fonte: Guardian

La costruzione del Tower Bridge 29.11.11

La costruzione del Tower Bridge

L'iconico ponte londinese si mostra nelle foto d'epoca a 125 anni dalla posa della prima pietra.

I complottisti delle cause perse 29.11.11

La sonda russa Phobos-Grunt, bloccata in orbita terrestre dopo aver perso i contatti con il centro controllo subito dopo il lancio, sarebbe stata sabotata da potenze straniere. E precisamente il dito si punterebbe sulla stazione radio di Gakona in Alaska. E' la tesi del generale Rodionov.

Ammettere il fallimento ed elaborare il lutto sono concetti digeriti difficilmente nella Russia di Putin.
Raggiungere Marte si sa non è una passeggiata. Ai fallimenti si può rimediare, ma cadere nella trappola della schizofrenia paranoide costellata di scie chimiche e rettiliani è ben più grave, ti copre di ridicolo.

La mini stampante per i tuoi appunti 29.11.11

Piccola stampante per piccoli appunti aggregati in base ai nostri interessi.
Curiosa idea dello studio di design Berg.