tizianocavigliablog
Nerdvana.

Il governo dei poteri forti 18.11.11

Gli stessi che oggi tacciano Mario Monti di essere espressione dei poteri forti sono gli stessi che tra il 1999 e il 2001, al tempo in cui era commissario europeo con delega alla concorrenza, lo salutavano come difensore dei deboli e paladino dell'antitrust mentre intentava il procedimento contro la posizione dominante di Microsoft nel continente o bloccava la proposta di fusione tra General Electric e Honeywell.

Smemorati.