tizianocavigliablog
Mastro di chiavi.

L'uovo di Volunia 06.02.12

Difficile immaginare una presentazione più deludente per Volunia, il motore di ricerca con interazioni sociali sviluppato da Massimo Marchiori. Un prodotto che a detta dei creatori avrebbe dovuto rivoluzionare il mondo della ricerca online.
In realtà la rivoluzione non si vede. L'esperimento di Volunia è ancora molto grezzo e non si capisce in cosa dovrebbe essere preferibile rispetto a quanto offerto da competitor, a partire da Google, da anni impegnati a integrare principi social alla ricerca online con alterne fortune.