tizianocavigliablog
Tempesta di cervelli.

La marcia indietro sul canone speciale RAI 21.02.12

Da viale Mazzini fanno sapere che i possessori di computer, tablet e smartphone non dovranno pagare alcun canone, seppur speciale.
Resta la perdita di credibilità di una struttura pubblica incapace di leggere il progresso digitale del paese.