tizianocavigliablog
Cappello di Maglia.

La semantica di Google 16.03.12

Il nuovo indirizzo di Google per un motore di ricerca semantico in grado di fornire risposte e non solo link - in stile Wolfram Alpha - appare come un tentativo per aumentare la durata della permanenza sulle proprie pagine con quanto ne consegue in termini di ricavi pubblicitari. Qualcosa di già tentato con esperimenti social dalle alterne fortune.
Tuttavia ha implicazioni interessanti anche per quanto riguarda l'avvento di un assistente personale per Android sul modello del Siri di Apple.