tizianocavigliablog
See you space cowboy...

L'ipotesi yemenita 28.05.12

Uscire dall'emergenza massacri in Siria grazie all'esilio di al-Assad, ma senza decapitare l'intero regime.
Un progetto ambizioso promosso dall'amministrazione Obama, analogo a quanto avvenuto nello Yemen di Saleh.

Una transizione morbida, una via d'uscita politica, che tuttavia non convince le parti in causa e che preoccupa la Russia di Putin, terrorizzata dalla possibilità di perdere l'ultimo cliente nella regione, al punto di minacciare veti all'ONU con il rischio di schierarsi moralmente dalla parte dei macellai.