tizianocavigliablog
Megaceffone copernicano.

L'ultimo grande assente al tavolo del WTO 22.08.12

La Russia è entrata da oggi nel WTO, l'ultimo grande paese del mondo ad aderire.
L'Organizzazione Mondiale del Commercio raggiunge così i 156 membri e toccherà quota 157 tra due giorni con l'ingresso di Vanuatu.

Il WTO è un'organizzazione che si propone di controllare e liberalizzare il commercio internazionale attraverso l'abolizione o la riduzione delle barriere tariffarie per i beni commerciali, i servizi e le proprietà intellettuali.
Creato il 1° gennaio 1995 ha sostituito il precedente Accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio (meglio conosciuto come GATT) in vigore dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.

I principali vantaggi per i russi saranno un abbassamento dei prezzi delle merci nazionali e di quelle importate, aumento della produttività e della concorrenza e aumento del reddito delle famiglie. Inoltre secondo i dati della Banca Mondiale l'ingresso nel WTO garantirà alla Russia un aumento di almeno l'11% del PIL nei prossimi 10 anni.
Buone notizie anche per l'Unione Europea, primo partner commerciale di Mosca, che beneficerà dell'apertura dei mercati e della liberalizzazione di settori dello Stato sinora molto protetti.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email