tizianocavigliablog
Habemus blogger.

RIP, Fail Whail 07.11.12

Il messaggio di Doug Bowman, creative director di Twitter, dice tutto.
Il servizio di microblogging ha retto senza problemi il traffico della notte elettorale americana e nessuna balena sollevata dagli uccellini - la pagina usata per segnalare un disservizio, chiamata appunto Fail Whale - è comparsa sull'homepage del sito. I numeri parlano chiaro: oltre 300.000 tweet al minuto.

Una notte da record che ha visto anche il primato del tweet più ritwittato della storia, quello con cui il presidente Obama ha annunciato la sua rielezione.