tizianocavigliablog
Tempesta di cervelli.

La trappola del Cavaliere 10.12.12

Le avance e la pantomima del Cavaliere intorno a Matteo Renzi prima, durante e dopo le primarie del centrosinistra aveva e ha come unico scopo quello di dividere il nostro elettorato, insinuando il dubbio sulla buona fede politica del sindaco di Firenze e sulle reali capacità di Bersani quale leader adatto a innovare il partito e il paese.
Spiace constatare che una volta di più Berlusconi è riuscito a tenere in scacco l'elettorato di centrosinistra, che è caduto nel tranello con tutto se stesso.