tizianocavigliablog
In piedi, campeggiatori, camperisti e campanari!

L'eterno ritorno del Partito Liberal-Democratico giapponese 17.12.12

Con Shinzo Abe nuovamente eletto primo ministro il Giappone chiude la brevissima parentesi del governo socialdemocratico di Yoshihiko Noda e con lui torna l'intransigenza in politica estera, una probabile marcia indietro sulla dismissione delle centrali nucleari - nella prefettura di Fukushima il LDP ha fatto il pieno di voti - e l'interventismo in materia economica che passa per una lotta serrata alla deflazione e arriva a minacciare l'indipendenza della banca centrale.
L'editoriale del Japan Times sul significato politico di un ritorno della destra alla guida del paese.