tizianocavigliablog
Diamo perle ai porci.

La giornata tipo del Conclave 12.03.13

Il Conclave che inizierà questo pomeriggio sarà preceduto da una lunga serie di riti celebrativi e costituzionali.
Alle 16:30 dalla Cappella Paolina partirà la processione che giungerà alla cappella Sistina.
La processione sarà aperta da una croce con i candelieri, seguiranno i cantori della Cappella Sistina, i prelati, il segretario del Conclave, il cardinale incaricato della meditazione e tutti i cardinali elettori, in ordine inverso di precedenza partendo dai diaconi, seguiti dai presbiteri e quindi dai vescovi. Chiuderanno la processione il cardinale Giovanni Battista Re, in qualità della sua anzianità nell'ordine dei vescovi, e il maestro di cerimonia monsignor Marini. A Re sarà anche affidata la celebrazione del giuramento dei cardinali secondo la formula ed io cardinale prometto mi obbligo e giuro.
La processione si avvierà recitando le litanie dei Santi e invocando il canto il Veni Creator Spiritus.
Una volta giunti nella Cappella Sistina si procederà a recitare il giuramento, con la formula prevista dalla Costituzione Apostolica, davanti all'evangelario aperto e giurando con la mano destra posata sul Vangelo.
All'esclamazione extra omnes, fuori tutti, chiunque non sia un cardinale elettore dovrà lasciare la Cappella Sistins. Seguirà la meditazione guidata dal cardinale Prosper Grech, al cui termine si potrà procedere alla prima votazione.

Se la prima votazione non dovesse avere esito positivo da domani e per tutti i restanti giorni del Conclave, sino alla fumata bianca, questo sarà il rigido cerimoniale a cui saranno sottoposti i 115 elettori.
I porporati si sveglieranno nella residenza di Santa Marta all'alba. La colazione è prevista dalle 6:30 alle 7:30.
Alle 7:45 saranno trasferiti al palazzo apostolico; da qui alle 8:15 raggiungeranno la Cappella Paolina per la Santa Messa che si concluderà alle 9:15
Alle ore 9:30 i cardinali entreranno nella Cappella Sistina per le operazioni di voto della mattina. Alle 12:30 il ritorno al complesso di Santa Marta per il pranzo, servito alle 13.
Nel pomeriggio trasferimento alla Cappella Sistina per le ore 16 e ripresa del voto alle 16:50 e fino alle 19:15.
La giornata di Conclave di concluderà con i Vespri e con il ritorno alla Residenza Santa Marta per 19:30, dove sarà servita la cena a partite dalle 20.