tizianocavigliablog
In varietate concordia.

Effetto Napolitano 22.04.13

La sola presenza del presidente Napolitano al Colle sta risollevado ancora una volta l'Italia. La retorica da bar sport sta a zero.

Il primo effetto del voto di sabato scorso è l'allentamento della tensione sul debito pubblico: il rendimento dei titoli di Stato a due anni è sprofondato all'1,22%, ai minimi dal 1993. Il livello più basso, mai rilevato da Bloomberg. Sulla stessa lunghezza d'onda anche i tassi sulle scadenze più lunghe: il decennale rende il 4%, ai minimi dall'ottobre 2010 con lo spread, la differenza di rendimento tra Btp e Bund tedeschi, è sceso a 282 punti, sotto la soglia obiettivo indicata dal premier uscente Mario Monti (287 punti).

Il calo dello spread e del rendimento dei titoli di Stato spinge anche i mercati del Vecchio continente.