tizianocavigliablog
Qui si elabora la sconfitta.

Grillo scarica Rodotà 30.05.13

Un ottuagenario miracolato dalla Rete, sbrinato di fresco dal mausoleo dove era stato confinato dai suoi a cui auguriamo una grande carriera e di rifondare la sinistra.

La recente sconfitta elettorale ha fatto saltare ogni schema all'interno del Movimento 5 Stelle. Questa è la definizione che Beppe Grillo ha dato al suo candidato alla presidenza della Repubblica sino a qualche settimana fa.

Ho ancora in mente quella pagliacciata di fronte alla Camera dei Deputati in piazza Montecitorio seguita all'elezione di Giorgio Napolitano in cui una nutrita claque inneggiava il nome di Stefano Rodotà.