tizianocavigliablog
Megaceffone copernicano.

Era un albergo molto carino, senza soffitto e senza cucina 06.02.14

Ciò che sorprende di più della disorganizzazione di Sochi 2014 (l'edizione dei Giochi Olimpici invernali che ha avuto più tempo di tutte le altre per preparasi), per tacere dei diritti civili, è chi oggi se ne stupisce. Come se affidare l'organizzazione dei più grandi eventi sportivi del mondo a stati retti da regimi, oligarchie o paesi in via di sviluppo fosse sinonimo di qualità e affidabilità.

Pronti a godervi le repliche con Brasile 2014, Rio de Janeiro 2016, Russia 2018 e Qatar 2022?

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email