tizianocavigliablog
Europeista d'antan.

Tutta una questione di polvere galattica 02.02.15

Sembra proprio che gli ultimi dati rilevati dal'osservatorio spaziale Planck dell'ESA, confermati anche dalle rilevazioni dei polarimetri del Keck Array al Polo Sud, abbiano posto una pietra tombale sulle misurazioni effettuate dal gruppo di ricerca dell'esperimento BICEP2 in Antartide.
Nessuna evidenza certa della presenza di onde gravitazionali primordiali risalenti al Big Bang. I dati di BICEP2 sarebbero stati viziati da interferenze causate dalla polvere presente nella nostra galassia erroneamente stimate.

Qualcuno ci sarà rimasto molto male. Ora la caccia all'eco fossile del Big Bang ripartirà.