tizianocavigliablog
Il camerlengo? Sì, proprio lui.

Come deviare la rotta di una sonda ai confini del sistema Solare 07.11.15

La NASA ha deviato la rotta della sonda New Horizons per proseguire la sua missione dopo l'esplorazione di Plutone e le sue lune.

La prossima tappa è rappresentata da 2014 MU69, un corpo celeste all'interno della Fascia di Kuiper che è stato selezionato ad agosto quale obiettivo per un sorvolo ravvicinato da parte della sonda spaziale della NASA tra il 31 dicembre 2018 e il primo gennaio 2019.

In a series of four fuel burns completed today, New Horizons has closed a gap of more than 3.5 million miles between its trajectory and MU69's orbit. The graphic above exaggerates the distance traveled between each burn to show the impact of each course correction. At a proper scale relative to the nearly 870 million mile distance remaining between New Horizons and Pluto, the four burns would appear to be stacked directly on top of one another.