tizianocavigliablog
Il blog che tutti dovrebbero leggere.

Il legame tra la composizione di un'inquadratura e lo storytelling nel cinema 30.01.16

Il cinema è la tela su cui raccontare storie in movimento. L'arte di comporre un'immagine si pone dunque alla base del cinema tanto da mettere spesso sullo stesso piano il lavoro del direttore della fotografia a quello del regista.
Comporre un'immagine, studiare la luce, definire i colori, la posizione dei corpi, i movimenti di macchina, inquadrare l'ambiente secondo la regola dei terzi e i punti di fuga. Tutto questo rende una scena memorabile ancora prima che la recitazione sia iniziata.
In questo video Lewis James Bond ci mostra come la composizione delle scene di un film, non è solo inquadrabile sotto il profilo visivo, ma può rivelare relazioni e trasmettere significati tali da influenzare lo storytelling.

In questo secondo video una breve guida introduttiva per comprendere il lavoro di talento e tecnica che tutto questo richiede. Come devono muoversi regista e direttore della fotografia, quali sono le regole da tenere a mente e da infrangere nell'arte della composizione e come tutto questo sia necessariamente cambiato dall'epoca dei film muti all'avvento dell'era digitale.