tizianocavigliablog
Guardia di porta.

L'archivio del 02/2017 di Tiziano Caviglia Blog.

La fabbrica di cemento di Ricardo Bofill 28.02.17

La casa-studio Ricardo Bofill è un'enorme fabbrica di cemento abbandonata, risalente alla Prima Guerra Mondiale, che l'architetto ha deciso di acquistare nel 1973 e che da allora non ha mai smesso di ristrutturare, unendo e confondendo tra loro stili ed elementi che spaziano dal surrealismo, all'astrattismo e al brutalismo in un ambiente post-industriale.

"I have the impression of living in a precinct, in a closed universe which protects me from the outside and everyday life," said Bofill on his website. "The Cement Factory is a place of work par excellence. Life goes on here in a continuous sequence, with very little difference between work and leisure."

Il peso della fotografia nei media 27.02.17

Josh Begley ha raccolto tutte le prime pagine del New York Times a partire dal 1852.
Una rapidissima carrellata che mostra, tra l'altro, l'impatto visivo e di contenuto della fotografia come mezzo giornalistico per raccontare la contemporaneità con l'avvento dell'era dell'informazione.

Una spa per scimmie 26.02.17

Da oltre 50 anni i macachi giapponesi, che vivono tra le montagne del Parco Nazionale Joshinetsu-Kogen, trascorrono il periodo invernale alle terme naturali delle sorgenti calde di Jigokudani a Nagano, diventandone una delle principali attrazioni turistiche e fonte di studio per biologi e sociologi.

Il design di Harry Potter 25.02.17

Elemento scenico di Harry Potter

Creative Review ha intervistato Miraphora Mina e Eduardo Lima, lo studio di design che ha lavorato alla creazione del merchandise e della grafica degli elementi scenici presenti negli adattamenti cinematografici dei romanzi di Harry Potter.

The range of design styles on display is impressive and captures the films' combination of humour, horror and fantasy.

On one wall, packaging and adverts for products in a shop owned by the Weasley family combine early 20th century print advertising with humorous taglines and garish colours, while posters promoting the fictional game of Quidditch (below) reference 1950s Olympics adverts.

Official notices and letters use hand written fonts, and pamphlets demonising 'mudbloods' — a wizard born to non-wizard parents — are inspired by Soviet progaganda (top).

"One of the best things about working on the Harry Potter films was being able to try out so many different styles, from Victorian letterpress to modern design," says Lima.

"The Daily Prophet was designed to look very Gothic, as did the architecture of Hogwarts [the boarding school for wizards where the film is set]. When an organisation called the Ministry of Magic takes control in later films, the school becomes a kind of totalitarian state, so we started looking to Russian constructivist design to reflect that," says Mina.

Hayao Miyazaki ci ha ripensato, di nuovo 24.02.17

Dopo aver annunciato il suo ritiro nel 2013, Hayao Miyazaki starebbe lavorando a un nuovo film, basato sulla sceneggiatura del cortometraggio prodotto dallo Studio Ghibli chiamato Boro il Bruco.
L'adattamento di Boro il Bruco dovrebbe uscire nelle sale nel 2019.

La spada laser che era un flash 23.02.17

È forse il flash più famoso della storia, almeno per i non fotografi, ma in pochi lo sanno. L'asta di un flash Graflex è stata usata come l'elsa della spada laser di Anakin Skywalker che Obi-Wan Kenobi consegnerà a Luke su Tatooine.

Un sistema planetario pronto a ospitare la vita 22.02.17

La NASA ha annunciato di aver scoperto sette esopianeti di tipo terrestre che orbitano attorno alla stella nana Trappist-1, tutti candidati a ospitare un'atmosfera e acqua allo stato liquido.

The planets orbit a dwarf star named Trappist-1, about 40 light years, or about 235 trillion miles, from Earth. That is quite close, and by happy accident, the orientation of the orbits of the seven planets allows them to be studied in great detail.

One or more of the exoplanets - planets around stars other than the sun - in this new system could be at the right temperature to be awash in oceans of water, astronomers said, based on the distance of the planets from the dwarf star.

"This is the first time so many planets of this kind are found around the same star," said Michael Gillon, an astronomer at the University of Liege in Belgium and the leader of an international team that has been observing Trappist-1.

Una birra molto, molto antica 21.02.17

La Avery Brewing Company si è data un obiettivo, riportare alla luce, produrre e commercializzare birre dalle ricette antichissime. Da quella egiziana a quelle bevute dai vichinghi.

Il destino di Jar Jar Binks 20.02.17

Nel nuovo romanzo Star Wars Aftermath: Empire's End, scritto da Chuck Wendig, c'è un indizio sul destino del più famoso e odiato gungan della galassia.
Sopravvissuto all'avvento dell'Impero, Jar Jar è caduto in disgrazia. Costretto a esibirsi per le strade del suo pianeta natale Naboo con un terribile peso sulla coscienza.

"Jar Jar makin some uh-oh mistakens," the Gungan says, explaining why he isn't wanted anywhere either. "Desa hisen Naboo tink I help the uh-oh Empire." He stares into the distance, suggesting he knows more than he's saying.

Il paragrafo che mette fine alla teoria che lo voleva un Signore Oscuro dei Sith.

Rompere le palme 19.02.17

CasaPound contro le palme in piazza Duomo a Milano

Palme a Salò

Mentre CasaPound difende l'italianità di Milano dall'invasione delle aiuole piantumate a palmizie, in quel di Salò è tutto una palma Washingtonia. Ah, l'ironia.