tizianocavigliablog
Il camerlengo? Sì, proprio lui.

Aquiloni giapponesi 03.09.17

Unwind, Pictures In The Sky è l'intervista di KQED a Goyo Kazuka, esperto nell'arte tradizionale giapponese degli aquiloni dipinti a mano.

Gli aquiloni, tako in giapponese dal kanji simile a quello che identifica il vento, venivano inizialmente impiegati come strumenti per sollevare carichi pesanti, per la pesca d'altura e per i riti della semina.
Gli attuali aquiloni tradizionali risalgono al periodo Edo, realizzati con carta washi e bambù e in seguito decorati con immagini religiose, del folklore e della mitologia con inchiostro sumi.

The gigantic square kite doesn't look like it should be able to fly. Made with bamboo and rice paper imported from Japan, the Hamamatsu tako (kite) takes hours to construct -- each joint tied together with twine, every surface carefully painted.