tizianocavigliablog

La Terza Era del Mac

Geek   12.11.20

Six Colors analizza il design dell'ultima incarnazione del sistema operativo dei Mac, macOS 11 Big Sur, e pone l'accento su quello che questa nuova visione implica per il futuro stesso di Apple.

Mac OS X è stata nientemeno che una rinascita del Mac, 16 anni dopo la sua prima apparizione sulla scena. Il codice con cui ha avuto origine e molti dei software manager e dei programmatori che lo hanno creato sono arrivati ??in Apple nella stessa transazione che ha riportato Steve Jobs in azienda. Ricordiamo l'iMac G3 e l'iPod e infine l'iPhone come i prodotti che hanno portato Apple dall'orlo del fallimento ad essere una delle più grandi aziende del mondo, ma non sarebbe successo senza Mac OS X.

Ma eccoci qui, alla fine. Mac OS X, che è stato rinominato due volte e ricostituito per funzionare su processori Intel nel corso dei suoi due decenni, si sta liberando del suo bozzolo e sta emergendo come qualcosa di nuovo. È macOS 11.0 Big Sur, che prende il familiare OS X e lo trasforma importando una serie di funzionalità dai suoi parenti perduti da tempo, iOS e iPadOS, incluso il supporto per i processori progettati da Apple.

MacOS Catalina sembrava una versione progettata per regolare vecchi conti e liberare il campo per il futuro. Ha inibito un sacco di vecchi software, ha frustrato molti utenti e generalmente ha avuto la peggiore reputazione di qualsiasi aggiornamento di macOS da Mac OS X Lion nel 2011. Apple ha usato Catalina come capro espiatorio in modo che Big Sur non fosse incolpato le modifiche necessarie per il passaggio al silicio di Apple? Questa è probabilmente una teoria del complotto un po' troppo ardita, ma dirò questo: il Poliziotto Buono macOS Big Sur mi riempie di entusiasmo per il futuro del Mac in un modo che il Poliziotto Cattivo Catalina non ha mai fatto.

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Pinterest Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email