tizianocavigliablog
Tempesta di cervelli.

Gheddafi annuncia la vittoria, ma è solo propaganda 06.03.11

Un rivoltoso spara con un mitra ad una foto di Gheddafi

A Tripoli si festeggia per la riconquista di molte città cadute nelle mani dei rivoltosi, ma la realtà è ben diversa. Mentre la parte orientale del paese è ormai sotto il controllo dei ribelli, il colonnello Gheddafi ha sempre più difficoltà a mantenere l'ordine nella zona cuscinetto che circonda la capitale. I bombardamenti aerei ormai non sarebbe più sufficienti a contenere un movimento che diventa sempre più grande e organizzato ogni giorno che passa.