tizianocavigliablog
Qui si elabora la sconfitta.

L'Italia ha scelto l'ingovernabilità 25.02.13

Grillo e Casaleggio

Il risultato uscito dalle urne riporta alla mente l'Italia del 2006 e il suo completo stallo. Un mexican standoff che ha visto la rinascita di Silvio Berlusconi, leader inossidabile di una destra anomala, e l'avvento del Movimento 5 Stelle, trionfatore sulle ali di una protesta che ha abbracciato il populismo come stile di vita. Ci ricorderemo del suicidio del Partito Democratico a guida Bersani in una delle più cocenti sconfitte politiche, se non quando elettorali, della storia repubblicana. Mario Monti va ad ingrossare le fila degli Ingroia, Di Pietro, Casini e Fini. Non pervenuti.