tizianocavigliablog
Il camerlengo? Sì, proprio lui.

Incatenati a Bangkok 02.12.13

Manifestanti incatenati a Bangkok

Proseguono le dimostrazioni e gli scontri nella capitale del regno thailandese. I manifestanti guidati da Suthep Thaugsuban sono scesi in strada per rovesciare il governo della premier Yingluck Shinawatra la cui credibilità è compromessa dall'essere sorella dell'odiato ex primo ministro Thaksin Shinawatra, costretto all'auto-esilio nel 2008. Oggi, dopo quasi un centinaio di feriti, Shinawatra ha ventilato la possibilità di uno scioglimento delle camere. Primo tentativo di dialogo dall'inizio della crisi in attesa di vedere le mosse che esercito e Casa Reale prenderanno per ristabilire l'ordine nella nazione asiatica.